Attualità, Home — 25 gennaio 2018 alle 15:01

“VERITÀ PER GIULIO REGENI”. I GIOVANI DEMOCRATICI DI IMPERIA – DIANO MARINA:”STRISCIONE RIMOSSO DALLA FACCIATA DEL COMUNE, IL SINDACO…”/I DETTAGLI

Così Massimiliano Cammarata, Segretario Giovani Democratici Imperia – Diano Marina, con una nota stampa

di Redazione

hyvyrtcwgqxrea

“Anche il nostro circolo di Imperia – Diano Marina aderisce alla lodevole iniziativa dei Giovani Democratici Provinciali, oggi a due anni dalla scomparsa di Giulio Regeni e nel giorno della giornata a lui dedicata da Amnesty International -  Così Massimiliano Cammarata, Segretario Giovani Democratici Imperia – Diano Marina, con una nota stampa.

“Riprendendo le parole di Antonio Marchesi presidente di Amnesty International Italia che condividiamo appieno e che riproponiamo in questa occasione “è fondamentale non consegnare Giulio alla memoria, rinunciando a chiedere la verità” ed è per questo motivo che noi Giovani Democratici del circolo di Imperia – Diano Marina non smetteremo di chiedere verità per Giulio Regeni.

A tal ragione siamo molto rammaricati che il nostro banner “Verità per Giulio Regeni” affisso lo scorso 14 aprile presso la facciata del palazzo comunale di Imperia, lo striscione di tutti i nostri concittadini, di tutti coloro che non si sono arresi e che continuano a chiedere la verità, dopo essere stato tolto dagli addetti del Comune perché parzialmente divelto dal maltempo che nel mese di novembre aveva flagellato la nostra città, non sia stato nuovamente affisso nonostante siano trascorsi oramai due mesi.

Oggi, come lo scorso anno quando la nostra richiesta di adesione all’iniziativa di Amnesty International era stata accolta favorevolmente dall’Amministrazione Comunale, chiediamo al Sig. Sindaco di procedere nel più breve tempo possibile all’affissione dello striscione “Verità per Giulio Regeni” che consideriamo un simbolo di lotta nella ricerca della verità negataci da troppo tempo”.