Cultura e manifestazioni, Golfo Dianese, Home — 14 marzo 2018 alle 15:18

DIANO MARINA. GRANDE SUCCESSO PER L’ULTIMO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA “LE MERAVIGLIE SOMMERSE DEL PONENTE LIGURE”, CON L’INCONTRO SULL’ARCHEOLOGIA SUBACQUEA

Si è concluso martedì pomeriggio nella Sala “Margherita Drago” del Palazzo del Parco di Diano Marina il quarto ciclo di conferenze dedicato a “Le meraviglie sommerse del ponente ligure”

di Redazione

00

Si è concluso martedì pomeriggio nella Sala “Margherita Drago” del Palazzo del Parco di Diano Marina il quarto ciclo di conferenze dedicato a “Le meraviglie sommerse del ponente ligure”.

L’ultimo appuntamento ha visto protagonista l’archeologia subacquea con la presentazione di un volume sull’argomento curato dalla dott.ssa Daniela Gandolfi, Direttrice del Museo Civico del Lucus Bormani di Diano Marina, edito dall’Istituto Internazionale di Studi Liguri nel 2017.

Alla presentazione dell’opera, illustrata dall’archeologa subacquea Frida Occelli, a cui hanno anche presenziato il Comandante della Capitaneria di Porto di Imperia Marco Parascandolo e il Comandante dell’Ufficio Locale Marittimo di Diano Marina Mauro Simone, hanno partecipato anche il dott. Simon Luca Trigona della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Liguria-STAS e il Comandante Flavio Serafini, Direttore del Museo Navale Internazionale di Imperia, che hanno presentato i lavori di allestimento del nuovo M.N.I. di Imperia, di cui verrà inaugurata nel mese di marzo la sezione archeologica dove saranno esposti i dolia del relitto romano del golfo dianese.

Ai tre appuntamenti del Ciclo di Conferenze, organizzati dal Settore Cultura del Comune di Diano Marina, coordinato dal Presidente del Consiglio Comunale con delega alla Cultura Dr. Ennio Pelazza, in collaborazione con la Biblioteca Civica “A.S. Novaro”, il Museo Civico del Lucus Bormani, l’Associazione InfoRmare e l’Istituto Internazionale di Studi Liguri, il folto pubblico intervenuto ha potuto riscoprire il nostro mare nei suoi diversi aspetti, biologico, naturalistico, storico, archeologico, un incredible e variegato ecosistema nascosto ai nostri occhi dalle profondità marine, ricco di incredibili meraviglie ma anche molto fragile.

Le iniziative al Palazzo del Parco proseguiranno sabato 17 marzo; alle ore 16.00 è infatti in programma al Museo Civico il laboratorio ludico-didattico per bambini “Favole al Museo”, durante il quale verranno raccontante, ambientate nelle sale espositive, antiche storie, leggende e miti.