Home, Politica — 31 marzo 2014 alle 15:28

SPENDING REVIEW,ROSSETTI E VESCO:”UNICO SOGGETTO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO E LAVORO”

Sarà operativa da domani, martedì 1 aprile, la fusione tra ARSSU, l’azienda regionale per il diritto allo studio e l’Agenzia Liguria Lavoro che daranno vita ad un unico soggetto Arsel, l’agenzia regionale studio e lavoro.

di Redazione

pippo rossetti

GENOVA. “Sarà operativa da domani, martedì 1 aprile, la fusione tra ARSSU, l’azienda regionale per il diritto allo studio e l’Agenzia Liguria Lavoro che daranno vita ad un unico soggetto Arsel, l’agenzia regionale studio e lavoro”.

Lo rendono noto gli assessori regionali al bilancio e alla formazione, Pippo Rossetti e al lavoro, Enrico Vesco. La nuova agenzia, frutto di una legge che era stata approvata lo scorso dicembre in consiglio regionale, va nella direzione della prosecuzione dell’azione di spending review messa in atto dalla Regione Liguria e di una migliore gestione del sistema della formazione e dell’istruzione e di quello del lavoro. “In questo modo – spiegano i due assessori – non solo riusciamo a razionalizzare le spese, ma anche ad unificare in un unico soggetto le attività di istruzione, formazione, orientamento e lavoro, oltre a quello di riorganizzare l’approccio ai vari sistemi”.

L’unificazione – continuano – Rossetti e Vesco – si inserisce nel progetto di riduzione delle società partecipate e dei costi della regione, oltre che di razionalizzazione delle risorse e potenziamento dei servizi erogati”. Il nuovo direttore di Arsel, nominato dalla Giunta regionale, sarà Roberto Dasso, già direttore di ARSSU“.

C.S.