Atletica, Home, Sport — 23 maggio 2018 alle 09:13

CORSA: FAUSTO PARIGI DELLA “SANREMO RUNNERS” CONVOCATO NELLA NAZIONALE ITALIANA PER LA 24 ORE SU STRADA A TIMISOARA

Questo fine settimana il medico sanremese Fausto Parigi (Sanremo Runners) conterà la sua terza meritata convocazione nella squadra Nazionale italiana nella specialità delle 24 ore di corsa su strada

di Redazione

parigi Azzurro-deb_crispa

Dopo Steenbergen (Olanda) nel 2013 e Belfast (Irlanda) nel 2017, ora Timisoara (Romania) nel 2018. Questo fine settimana il medico sanremese Fausto Parigi (Sanremo Runners) conterà la sua terza meritata convocazione nella squadra Nazionale italiana nella specialità delle 24 ore di corsa su strada.

Una convocazione che potremmo dire di “diritto”, oltre per i suoi risultati tecnici di valore, anche perché Fausto Parigi è risultato capolista in Italia nel 2017, avendo percorso, nella specialità, la distanza di 230,240 km e, nel contempo, conquistato il titolo di Campione Italiano assoluto.

Ecco i 4 corridori della nazionale italiana

Questi i quattro uomini della squadra azzurra convocati dalla Federazione italiana di atletica leggera: l’abruzzese Nicola Leonelli (Bergamo Stars; classe 1969; nel 2017 vanta la distanza di 228,629 km); il friulano Enrico Maggiola (Podistica Fiamma Trieste; classe 1984; nel 2017 ha corso la misura di 220,000 km al debutto); il ligure Fausto Parigi (Sanremo Runners; classe 1964; nel 2017 il primato personale di 230,240 km, il titolo italiano e la leadership tricolore); il piemontese Paolo Rovera (Asd Dragonero di Dronero, Cuneo; classe 1974; nel 2017 conta la misura di 227,875 km). Sei, invece, le donne convocate, nessuna ligure.

Questo Campionato Europeo di svolge a Timisoara, città della Romania di 320mila abitanti, che nel 2021 sarà capitale europea della cultura insieme a Eleusi e Novi Sad.

La 24 ore di corsa su strada

Si gareggia nello “Ion Creanga” Children’s Park, dove è stato ricavato il percorso di 1236 metri circa da ripetere per 24 ore. La partenza è fissata sabato 26 maggio alle ore 10:00. Al Campionato Europeo risultano iscritti quasi 200 atleti in rappresentanza di 30 nazioni. E’ la prima volta che la Romania ospita una rassegna internazionale titolata di ultramaratona.

Facciamo gli auguri al grande Fausto che in Romania, siamo certi, come sempre darà il meglio di sé. Ma ogni gara è una storia rinnovata, e diversa dalle precedenti, e tutto può accadere: come un banale colpo di freddo durante la notte, un cibo mal digerito, un piccolo problema muscolare, tutte varianti che possono condizionare l’impegno di un atleta impegnato a correre a piedi per 24 ore continuate.

Tra gli uomini si annunciano favoriti Aleksandr Sorokin (Lituania), Andrzej Radzikowski (Polonia), Florian Reus (Germania), Johan Steene (Svezia), Dan Lawson (Gran Bretagna), Ondřej Velička (Repubblica Ceca), Norbert Mihalik (Ungheria), Kronen Taranger (Norvegia), Stephane Ruel (Francia).