Home, Rubriche — 1 luglio 2018 alle 17:40

BAKERYPOST: FLAN PARISIEN, LA RICETTA DEL MESE DEL FOOD BLOGGER DAVIDE PAOLINO

Un dolce dal delizioso sapore parigino; un croccante guscio di pasta alle mandorle esalta la particolare consistenza del ripieno alla panna.

di Gaia Ammirati

Schermata 2018-06-29 alle 11.48.41

Mi chiamo Davide, ideatore e creatore del brand Eat Voilà e insieme a ImperiaPost abbiamo pensato a una rubrica per condividere con i lettori le mie ricette più gustose. Ho un blog, idee folli che frullano per la testa e un progetto per condividere il cibo in tutti i suoi aspetti.

Eat Voilà non è solo un luogo virtuale, ma l’incontro di chi ha voglia di rinnovarsi e non pone limiti alla curiosità. La creatività, è il punto di partenza, la realizzazione delle persone che ci sono dietro ad una storia, il punto di arrivo.

Flan Parisien e “Il favoloso mondo di Amélie”

In una Parigi visionaria, una storia fiabesca e surreale narrata con curiosa umanità fatta di tutto e niente.

Un dolce dal delizioso sapore parigino; un croccante guscio di pasta alle mandorle esalta la particolare consistenza del ripieno alla panna.

Ricetta per 12 persone

Per la pasta zuccherata

125 g di burro + q.b. per lo stampo
125 g di zucchero semolato
200 g di farina 00
25 g di farina di mandorle
1 pizzico di lievito chimico
1 uovo medio

Per la farcitura del Flan

300 g di zucchero semolato
120 g di Maizena
6 uova medie
2 cucchiai di estratto liquido di vaniglia naturale ( reperibile in qualsiasi supermercato )
300 ml di panna liquida fresca
500 ml di latte intero

Preparate l’impasto

Mettete in un recipiente il burro, lo zucchero, la farina setacciata, il lievito chimico e mescolate con i palmi delle mani fino a ottenere una consistenza sabbiosa. Aggiungete l’uovo ed impastate con cura. Ponete l’impasto così ottenuto, avvolto nella pellicola trasparente per una trentina di minuti in frigorifero a rassodare. Stendetelo poi con un matterello a uno spessore di 4 mm, foderatene lo stampo precedentemente imburrato e mettete nuovamente in frigorifero.

Preparate il ripieno del Flan

Rompete le uova in una ciotola, aggiungete metà dello zucchero, la Maizena e l’estratto di vaniglia. Sbattete energicamente con una frusta senza però sbianchire il composto. Unite la panna liquida e mescolate. Versate in una casseruola il latte e il resto dello zucchero, amalgamate portando a ebollizione. Togliete dal fuoco. Incorporatevi il latte caldo e sbattete bene con una frusta, poi rimettete tutto nella casseruola e cuocete a fuoco medio continuando a sbattere rapidamente. Non appena la crema si sarà addensata, togliete dal fuoco.

Cuocete il Flan

Prendete dal frigorifero lo stampo foderato di pasta e versatevi dentro il ripieno livellando bene la superficie con una spatola. Lasciate raffreddare in frigorifero per 1 ora. Preriscaldate il forno a 220°. Cuocete per 20 minuti; poi a 240° per 10 minuti. Se il flan non dovesse prendere abbastanza colore, terminate la cottura passandolo per qualche minuto sotto il grill. Lasciate raffreddare completamente prima di servire.

… EAT VOILÀ

Le altre ricette di “BakeryPost”:

 
 
 
ITALIE_PC_1980X1080-imperiapost_new