Cultura e manifestazioni, Home — 11 aprile 2014 alle 17:03

VELE D’EPOCA 2014 – DAL 10 AL 14 SETTEMBRE A IMPERIA TORNERANNO LE VELE PIÙ BELLE DEL MONDO/ VIDEO

Una manifestazione che , da quest’anno, interesserà non solo calata Anselmi ma anche il porto di Oneglia con la parata delle imbarcazioni che prenderanno il largo per disputare la regata.

di Gabriele Piccardo

vele d'epoca 2014 (1)

Imperia - È stata presentata questa mattina, alla Camera di Commercio di Imperia, la 18° edizione della manifestazione velistica internazionale “Vele d’Epoca”. A presentare la tappa imperiese della regata targata Panerai, il presidente di Assonautica Lucio Carli, il sindaco di Imperia Carlo Capacci, il presidente della Camera di Commercio Franco Amadeo e il comandante della Capitaneria di Porto di Imperia Armando Ruffini. Una manifestazione che , da quest’anno, interesserà non solo calata Anselmi ma anche il porto di Oneglia con la parata delle imbarcazioni che prenderanno il largo per disputare la regata.

Franco Amadeo: “Si tratta di una conferenza stampa per fare il punto della situazione, per rendere viva e partecipe la cittadinanza.
Ringrazio Assonautica  la Camera di Commercio è vicina a questa manifestazione. Un momento in cui la città di Imperia si trova in difficoltà, gli imprenditori e i cittadini devono essere confortati che il nostro territorio ha delle prospettive. Ci auguriamo che questo porto venga completato e diventi un punto di forza e non di debolezza della nostra città.

Carlo Capacci: “In passato sono stato vice presidente di Assonautica , le “Vele d’Epoca, valenza fondamentale per la nostra città. Si tratta di una manifestazione della città. Mi hanno illustrato che sarà coinvolta l’intera città e questo è positivo sperando in una ricaduta sul commercio anche di Oneglia. Ottima l’occasione di cogliere l’Expo 2015 per una manifestazione supplementare sperando che possa diventare la prima del ritorno della manifestazione con cadenza annuale che mi sento di proporre come imput.  Borgo marina vedrà terminati i lavori dal Parasio al Mare, dunque l’ambiente sarà più accogliente”.

Armando Ruffini: “Anche la marina militare sarà presente con le unità a vela. Ribadisco il massimo supporto degli uffici della capitaneria. Torna una manifestazione molto importante perché proietta un’immagine della città che ha delle ricadute importanti sotto il profilo dell’economia che dell’immagine della città. Ci sono tutte le premesse di un’ottima riuscita”.

Lucio Carli: “Tra le tutte tappe Panerai ha scelto Imperia per la festa dei 10 anni di sponsorizzazione di questa manifestazione, si tratta di un riconoscimento per il lavoro svolto in questi anni da Assonautica. I numeri delle ultime edizioni sono molto confortanti. Abbiamo deciso di avere due punti di ormeggio, una in calata Anselmi e l’altra sulla banchina medaglie d’oro. Con il comandante Ruffini stiamo lavorando per avere tutte le aree e borgo marina diverrà nuovamente protagonista delle Vele d’Epoca. Coinvolgeremo anche il porto di Oneglia, la domenica mattina faremo fare la parata realizzandola all’interno del porto di Oneglia. Dobbiamo essere una grande competizione velica e per questo abbiamo deciso di darci come titolo “La Grande Regata”.