IMPERIA. LIBERA, ASSOCIAZIONE CONTRO LE MAFIE. SUCCESSO PER “LA VERITÀ ILLUMINA LA GIUSTIZIA” CON ROSALBA CASSARÀ / FOTO E VIDEO

Cultura e manifestazioni Home

Ospite dell’evento è stata Rosalba Cassarà, sorella del Vicequestore di Palermo, Ninni Cassarà, ucciso da Cosa Nostra nel 1985. Proprio le sue parole hanno portato la testimonianza di una delle quasi novecento famiglie alle quali la malavita organizzata ha strappato una persona cara

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

libera.jpg
Imperia. Oggi, giovedì 19 marzo, alle ore 10.30, presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Imperia, in Piazza Dante, il Consiglio Comunale dei Ragazzi e Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale, col Patrocinio del Comune di Imperia, hanno organizzato l’incontro “100 passi verso il giorno della memoria e dell’impegno per le vittime innocenti delle mafie“.

Nella città di Imperia l’incontro ha visto la  partecipazione delle rappresentanze studentesche di tutte le scuole, in preparazione della grande manifestazione annuale di Libera dedicata alle vittime delle mafie e ai loro famigliari, che quest’anno si svolgerà a Bologna, sabato 21 marzo, sotto l’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica.

I protagonisti sono stati infatti i giovani che sono intervenuti con letture, proiezioni, cori e musiche, raccontando le storie di alcune vittime delle mafie, ricordando il loro impegno e rinnovando il proprio per un futuro di consapevolezza e responsabilità.

Quest’anno, ospite dell’evento è stata Rosalba Cassarà, sorella del Vicequestore di Palermo, Ninni Cassarà, ucciso da Cosa Nostra nel 1985. Proprio le sue parole hanno portato la testimonianza di una delle quasi novecento famiglie alle quali la malavita organizzata ha strappato una persona cara e a farci conoscere l’umanità e la fiducia nella giustizia di un uomo che ha avuto il coraggio di compiere fino all’ultimo il proprio difficile dovere.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!