GENOVA. G8 DEL 2001. QUARANTA (SEL): “LA CAMERA SOSTENGA LA PROPOSTA DI UNA COMMISSIONE PARLAMENTARE D’INCHIESTA”

Home Politica

La condanna dell’Italia per “tortura” da parte della Corte di Strasburgo dei diritti umani rende ancora più evidente la necessità di non dimenticare il G8 2001

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

stefano quaranta collage g8

La condanna dell’Italia per “tortura” da parte della Corte di Strasburgo dei diritti umani rende ancora più evidente la necessità di non dimenticare il G8 2001, per questo Stefano Quaranta chiede che venga sostenuta da tutti i gruppi parlamentari la proposta di legge del gruppo di Sel di istituire una commissione parlamentare d’inchiesta sui fatti del G8.

“Ritengo quanto mai urgente che verga fatta finalmente chiarezza sulle responsabilità politiche riguardanti i gravissimi fatti accaduti quattordici anni fa durante il G8 del 2001 – dichiara Quaranta – ormai sono molte le sentenze della magistratura e oggi si aggiunge anche la condanna della corte europea. La proposta di istituire una commissione parlamentare d’inchiesta da parte del gruppo di Sel alla Camera va in questa direzione. Mi auguro che la maggioranza dei gruppi parlamentari e soprattutto quello del PD – conclude il deputato di Sel, la sostengano”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!