IMPERIA. RAPINANO ANZIANO AL SUPERMERCATO E SPENDONO CENTINAIA DI EURO CON LE CARTE DI CREDITO. IL GIUDICE DISPONE IL CARCERE/lI DETTAGLI

Cronaca Home

nbv

Imperia. È stato disposta la custodia cautelare in carcere sino al 6 maggio, giorno del processo, per i due sudamericani arrestati (un 21enne e una 52enne ecuadoregni) dai Carabinieri di Diano Marina per i reati di rapina ed utilizzo indebito di carta di credito.

Il giudice Luppi questa mattina, infatti, ha convalidato l’arresto, disponendo la misura cautelare in carcere in quanto emersi “chiari indizi di colpevolezza, in quanto insiste il rischio di “reiterazione del reato” e vista la “gravità del reato”.

I due sudamericani, inoltre, sono risultati senza documenti, disoccupati e con precedenti penali. Nel dettaglio, il 21enne ecuadoregno arrestato ha rapinato del borsello, dopo averlo spintonato, un anziano all’interno del supermercato “Eurospin”, mentre la 52enne, in concorso con il giovane, ha utilizzato le carte di credito trovate all’interno del borsello acquistando vestiti per varie centinaia di euro.

Entrambi in udienza di sono scusati davanti al giudice. “Vogliamo scusarci per quello che è successo, non volevamo far male al signore”.

Per quanto concerne il 21enne ecuadoregno, il giudice Luppi, inoltre, ha già anticipato che non potrà beneficiare della sospensione condizionale delle pena.