Cronaca, Home — 28 maggio 2015 alle 07:52

BELLAVISTA CALTAGIRONE A GIUDIZIO PER UN MAXI EVASIONE FISCALE. I LEGALI: “DIMOSTREREMO L’INFONDATEZZA DELLE ACCUSE”

I legali dell’imprenditore romano rilevano anche che: “in sede di accertamento con adesione,
l’imposta asseritamente evasa sia stata quantificata nella somma di 17 milioni di Euro”

di Redazione

collage-caltagirone

Gli Avvocati Giuseppe Iannaccone e Giorgio Perroni, difensori dell’Ing. Francesco Bellavista Caltagirone, avuto riguardo alla notizia secondo la quale il proprio assistito sarebbe stato rinviato a giudizio per un’evasione di imposta per 161 milioni di Euro, oltre a dirsi sereni di poter in dibattimento dimostrare l’infondatezza delle accuse mosse, rilevano come, in sede di accertamento con adesione, l’imposta asseritamente evasa sia stata quantificata nella somma di 17 milioni di Euro.