IMPERIA. “(R)EVOLUTION…CHE STORIA!”. DOMENICA 7 GIUGNO AL CAVOUR LO SPETTACOLO DI FINE ANNO DEL LICEO LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE

Cultura e manifestazioni Home

Sarà uno spettacolo di cabaret durante il quale si esibiranno cantanti, musicisti, ballerine ed attori, che grazie alle alterazioni provocate alla macchina del tempo vivranno un susseguirsi di epoche senza un ordine temporale logico.

revolution

Domenica 7 giugno alle ore 21, a Imperia sul palcoscenico del teatro Cavour , i ragazzi del Liceo Linguistico e delle Scienze Umane presenteranno il loro spettacolo di fine anno:”(R)evolution…che storia! “ Sarà uno spettacolo di cabaret durante il quale si esibiranno cantanti, musicisti, ballerine ed attori, che grazie alle alterazioni provocate alla macchina del tempo vivranno un susseguirsi di epoche senza un ordine temporale logico.

Ecco tutti i protagonisti.

Presentatori: Italo Hyseni, Diandra Delfino.

Cantanti: Valeria Barbera, Dario Bianchi, Diandra Delfino, Anne Marie Limbach, Cleo Schiappacasse, Giulia Bergamo ,Petra Bianco, Benedetta Maccario.

Musicisti: Federico Benedetti (batteria), Luca Cravero (batteria), Lorenzo Gramondo (batteria); Samuele Montes (chitarra), Alessandro Felice (chitarra); Alessandro Bavassano (basso); Mattia Errico (tastiere), Riccardo Riano ( sax) ; prof. Marco Faccio ( chitarra)

Ballerini: Martina De Luca, Sara Lanna, Sara Simonetta, Amber Hoxha , Alice D’Orio, Sofia Schiavi ,Sara Apollaro, Arianna Fumoso, Irene Maglio, Camilla Zappatore , Eleonora Bubola, Vittoria Contri, Alice D’Orio, Giorgia Gaddini, Elena Orsetti, Alessia Riello, Sofia Vuocolo

Attori: Ilaria Bondavalli , Giulia Toscano, Emanuele Del Panta, Federico Manera, Enrico Gashi, Giuseppe Cantale, , Alessandro Felice, Cristina Ampuero.

Scenografe/coreografe: Taynara De Sousa, Selima Gabsi, Jasmine Khan,Giulia Toscano, Giulia Fasano, Caterina Pandolfi, Valeria Idda, Sara Mallardo,Cristina Ampuero, Sabrina Garnero.

Il progetto è stato coordinato dai docenti dell’istituto :Marco Faccio, Piera Frontero, Cinzia Novaro. Il costo del biglietto è di 6 euro.

L’invito è rivolto al pubblico affinchè intervenga numeroso a gratificare con i suoi applausi il lavoro di tanti giovani talenti.

Segui Imperiapost anche su: