21 Maggio 2024 12:44

Cerca
Close this search box.

21 Maggio 2024 12:44

CALCIO&VIOLENZA. SCONTRI TRA TIFOSI DURANTE IMPERIA-SANREMESE. ARRESTATO UN 26ENNE FRANCESE, ULTRÀ DEL NIZZA, E PROCESSATO PER DIRETTISSIMA/ECCO LE PENE STABILITE DAL GIUDICE

In breve: La Polizia ha segnalato all'autorità giudiziaria un minorenne, 16 anni, accusato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Avrebbe aggredito un poliziotto a cinghiate.

nizza ultras condanna

IMPERIA – Non potrà mettere piede in uno stadio italiano per i prossimi cinque anni (Daspo) e non potrà varcare i confini della provincia di Imperia per effetto di un divieto di dimora imposto dal Giudice. Questi i provvedimenti adottati nei confronti di F.S., il tifoso del Nizza arrestato dalla Polizia prima del match di Coppa Italia tra Sanremese e Imperia in programma ieri, domenica 6 settembre, allo stadio “Comunale” di Sanremo e caratterizzato da scontri sia tra tifoserie che con le forze dell’ordine.

Il tifoso francese è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Secondo la ricostruzione si sarebbe avvicinato al settore dei tifosi della Sanremese con un lavabo appena sradicato dai bagni dello stadio e, fermato dalla Polizia, avrebbe opposto resistenza è aggredito gli agenti. In aula il giovane francese si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il processo è stato aggiornato al prossimo 16 settembre. Sempre in relazione agli scontri prima, durante e dopo Sanremese e Imperia, la Polizia ha segnalato all’autorità giudiziaria un minorenne, 16 anni, accusato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Avrebbe aggredito un poliziotto a cinghiate.

Condividi questo articolo: