21 Maggio 2024 22:10

Cerca
Close this search box.

21 Maggio 2024 22:10

DOMENICA 11 OTTOBRE GIORNATA NAZIONALE VITTIME DEGLI INCIDENTI SUL LAVORO. L’ANMIL DI IMPERIA ADERISCE CON DELLE INIZIATIVE /IL PROGRAMMA

In breve: Questa Giornata sarà l’occasione per ritrovarsi con le massime istituzioni e autorità e verificare la situazione infortunistica sul territorio e quali iniziative possono e devono essere avviate affinché diminuiscano i numeri di questo fenomeno che rimangono molto alti.

anmil vittime sul lavoro

Imperia. Domenica 11 ottobre l’ANMIL celebra in tutta Italia la 65ᵃ Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro – istituzionalizzata nel ’98 con Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri su richiesta dell’Associazione – sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio dell’INAIL e dell’INPS.

Questa Giornata – che non vuole essere solo commemorativa delle vittime del lavoro – sarà l’occasione per ritrovarsi con le massime istituzioni e autorità e verificare la situazione infortunistica sul territorio e quali iniziative possono e devono essere avviate affinché diminuiscano i numeri di questo fenomeno che rimangono molto alti.

La Sezione ANMIL di Imperia organizza la Giornata a Imperia con il seguente programma:

– Ore 09,30 deposizione corona presso il Monumento ai caduti del Lavoro in zona Prino di Porto Maurizio.

Ore 09,45 S. Messa in suffragio dei Caduti sul Lavoro e dei Soci Defunti, officiata nella Chiesa Parrocchiale di S. Benedetto Revelli, Borgo Cappuccini, di Porto Maurizio.

Ore 11,00 Cerimonia Civile presso la Sala polifunzionale Lamboglia (g.c. del Comune di Imperia) in Piazza Duomo di Porto Maurizio.

Ore 12.30 Pranzo Sociale presso il Ristorante Hotel Liliana a Diano Serreta.

A Roma si svolgerà, invece, la manifestazione principale cui interverranno oltre al Presidente nazionale ANMIL Franco Bettoni: il Sottosegretario di Stato al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Luigi Bobba; il Segretario della Commissione di inchiesta sugli infortuni sul lavoro del Senato, Serenella Fucksia; il Presidente della Commissione Lavoro al Senato, Maurizio Sacconi; il Presidente della Commissione Lavoro alla Camera, Cesare Damiano; il Presidente dell’INAIL, Massimo De Felice; il Presidente del CIV INAIL, Francesco Rampi; il Presidente del CIP Luca Pancalli; il Segretario Confederale CISL, Giuseppe Farina e altre autorità.

“In questa Giornata, ai temi della prevenzione verrà affiancato anche quello della tutela che deve essere garantita alle vittime del lavoro per una più equa e adeguata assistenza, ancora oggi legata ad una normativa obsoleta che risale al Testo Unico Infortuni del 1965 e che andrebbe completamente rivista”.

In considerazione dell’interesse del Papa verso queste tematiche, nell’Angelus di Domenica 11 ottobre il Santo Padre rivolgerà un pensiero all’ANMIL in ricordo della Giornata per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro.

Condividi questo articolo: