25 Giugno 2024 00:23

Cerca
Close this search box.

25 Giugno 2024 00:23

CIVEZZA. GRANDE SODDISFAZIONE PER L’INAUGURAZIONE DELLA SEDE DISTACCATA DELLA SCUOLA PRIMARIA DEL PAESE /LE IMMAGINI

In breve: L’attenzione alla didattica, la buona preparazione, il clima familiare e disteso hanno favorito l’aumento della popolazione di questa piccola scuola che accoglie anche bambini da frazioni vicine. C

collage inaugurazione scuola

Imperia. Inaugurata la scorsa settimana la nuova sede staccata della Scuola Primaria di Civezza, da sempre uno dei fiori all’occhiello del paese.

L’attenzione alla didattica, la buona preparazione, il clima familiare e disteso hanno favorito l’aumento della popolazione di questa piccola scuola che accoglie anche bambini da frazioni vicine. Così, in controtendenza con ciò che accade in altri paesi dell’entroterra dove ormai la scuola primaria è limitata a una sola pluriclasse con scolari dalla prima alla quinta, a Civezza i 36 alunni sono distribuiti in una classe (la terza) e due pluriclassi (prima e seconda, quarta e quinta). Per ospitare in modo appropriato una delle pluriclassi il Comune ha adeguato locali di sua proprietà, sistemando bagni, uscita di sicurezza, impianti di illuminazione e riscaldamento …, in un immobile poco distante dall’edificio della Parrocchia che ospita da anni la Scuola Primaria e la Scuola dell’Infanzia, a cui inizialmente erano stati offerti i nuovi ambienti.

L’opera è stata poi completata grazie a un nutrito gruppo di genitori e insegnanti che, coordinati dai rappresentanti di classe, Katia Lo Staglio, Roberta Salomone e Andrea Tersiglio, si sono prodigati per tinteggiare, pulire e traslocare banchi, suppellettili, libri e tutto l’occorrente perché domenica sera tutto fosse pronto.

La signora Lo Staglio si dichiara soddisfatta del risultato ottenuto in così poco tempo: “Abbiamo lavorato in perfetta sintonia e siamo orgogliosi di quanto realizzato. A Civezza la scuola è sempre stata a cuore delle famiglie e sarebbe stato un vero peccato mettere a repentaglio quanto conquistato anche da chi ci ha preceduto. Il nostro obiettivo comune è migliorare anno dopo anno. Non avevo dubbi sulla riuscita, i genitori degli scolari che si sono succeduti negli anni sono sempre stati legati tra loro e pronti a sostenere la scuola in qualsiasi necessità, sempre uniti come in una grande famiglia.”
Anche il Dirigente Scolastico, dott.ssa Paola Baroni, è compiaciuta e spera di riuscire prossimamente a dotare la scuola delle strumentazioni tecnologiche necessarie per una scuola di qualità al passo con i tempi.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]

Condividi questo articolo: