IMPERIA. TOPO MORTO NELLA SCUOLA DI LARGO GHIGLIA. RANISE (FI):”CITTÀ INFESTATA DAI TOPI”, RISSO:”DIFETTO DI COMUNICAZIONE PERCHÈ…”/ VIDEO

Home Imperia

L’assessore alle attività educative Fabrizio Risso, ha relazionato all’interno dell’aula consiliare relativamente alle contromisure adottate dalla Seris.

ranise risso topo

Imperia – La vicenda del ritrovamento del topo morto all’interno dei locali della mensa di Largo Ghiglia è approdata in consiglio comunale. L’assessore alle attività educative Fabrizio Risso, ha relazionato all’interno dell’aula consiliare relativamente alle contromisure adottate dalla Seris.

Dopo la relazione ad intervenire è il consigliere comunale di Forza Italia Antonello Ranise: “La grandezza del topo non è importante. Sono veicoli di malattie molto gravi. In ambiente come le mense, vicino alla dispensa che serve tutte le mense, è gravissimo. C’è stato un difetto di comunicazione e di informazione alla popolazione e all’ambiente scolastico. Sono contento che poi le misure di prevenzione abbiano funzionato. La città è infestata da topi, questa è una vergogna. Se succede nelle dispense delle mense scolastiche il livello di allerta deve essere aumentato. Chiedo a organi competenti della Seris di aumentare l’attenzione su questa problematica”.

“Apprezzo suo intervento – ha replicato Risso – che va nella logica dell’amministrazione. Difetto di comunicazione dovuto al fatto che le scuole erano chiuse. Il problema di informazione è dovuto a questo, l’impegno dell’amministrazione assicurato”.

Segui Imperiapost anche su: