25 Giugno 2024 01:40

Cerca
Close this search box.

25 Giugno 2024 01:40

IMPERIA. PISCINA COMUNALE. IL COMUNE COSTRETTO A RIMBORSARE 95MILA EURO ALLA RARI NANTES /ECCO PERCHÈ

In breve: Il Comune di Imperia si appresta a rimborsare 95mila euro alla Rari Nantes Imperia, società incaricata della gestione della piscina comunale, a seguito della pronuncia dell'Agenzia delle Entrate...

collage_piscina_soldi_entrate

Il Comune di Imperia si appresta a rimborsare 95mila euro alla Rari Nantes Imperia, società incaricata della gestione della piscina comunale, a seguito della pronuncia dell’Agenzia delle Entrate, chiamata in causa dallo stesso sodalizio giallorosso, in merito alla definizione delle spese contrattuali legate alla firma del contratto per la gestione della piscina.

La Rari Nantes infatti, lo scorso 13 maggio, aveva versato delle spese contrattuali per 101.633€ di cui 95.502€, vincolate proprio alla liquidazione dell’imposta di registro da versare all’agenzia delle entrate, al momento della registrazione del contratto.

L’Agenzia delle Entrate però ha stabilito che al contratto dovrà essere applicata solo l’imposta di registro in misura fissa. Una pronuncia che ha significamente modificato l’ammontare delle spese contrattuali, passate così da 101.633€ a 6.376€.

Condividi questo articolo: