IMPERIA. TRAGEDIA SULL’AURELIA. PERDE LA VITA IL 19ENNE MANUEL CRUSCO. INDAGATO PER OMICIDIO STRADALE AUTISTA 47ENNE DELLA TEKNOSERVICE/L’INCHIESTA

Cronaca Home

13518216_10210202689691841_1907826866_o

È stato formalmente iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio stradale, l’autista del camion della Teknoservice coinvolto questa mattina nell’incidente che ha provocato la morte del giovane centauro di 19 anni, Manuel Crusco. A quanto si apprende nel mirino degli inquirenti, a seguito dei rilievi della Polizia Municipale, sarebbe finita la presunta mancata precedenza, da parte dell‘autista, 47 anni, F.Z. ,proveniente da San Lorenzo al Mare, al momento della svolta verso Poggi.

Una manovra che non avrebbe permesso al giovane alla guida della moto, proveniente da Imperia, di frenare in tempo utile per evitare l’impatto.

Impatto che è stato devastante tanto da provocare la morte del 19enne e lesioni gravissime alla giovane minorenne, seduta sul sellino posteriore del mezzo a due ruote. La giovane è stata sbalzata per diversi metri prima di rovinare a terra, procurandosi la sospetta frattura del bacino e gravi lesioni agli arti inferiori. Al momento, per fortuna, risulta fuori pericolo.

Nel frattempo la titolare dell’inchiesta, il PM Francesca Sussarellu, ha già disposto l’autopsia sul corpo del 19enne per accertare le cause del decesso.