IMPERIA. INCIDENTE IN VIA TRENTO. NESSUN “PIRATA” DELLA STRADA A BORDO DI UNA PANDA. AUTOMOBILISTA AMMETTE LE PROPRIE RESPONSABILITÀ / LA STORIA

Cronaca Home

incidente-borgo-san-moro

Aveva dichiarato in un primo momento di esser stato colpito da una fiat panda color verde militare guidata da un uomo con i capelli bianchi poi scappato a tutta velocità dal luogo dell’incidente per poi, messo sotto torchio dagli agenti della polizia municipale, ammettere le proprie responsabilità. Si chiude così la caccia al presunto pirata della strada alla quale hanno partecipato gli agenti della polizia di Stato e della municipale di Imperia a seguito dell’incidente avvenuto lo scorso 8 dicembre, attorno alle 12,30, nei pressi dell’incrocio tra via Trento e via Sant’Agata, in zona Borgo San Moro a Oneglia.

I danni riscontrati sulle auto coinvolte erano incompatibili con la versione data dall’uomo, un cittadino indiano, che era alla guida di una Tata di color bianco proveniente dall’argine destro. L’uomo, secondo la ricostruzione degli agenti, non avrebbe rispettato lo stop scontrandosi contro la Renault Clio che proveniva dal sottopassaggio e diretta verso l’ospedale. L’uomo è stato così sanzionato, con la decurtazione di diversi punti sulla patente, per non aver rispettato lo stop e per l’eccessiva velocità. A seguito dell’incidente è rimasto ferito un uomo, il passeggero della Clio, trasportato in codice rosso, di massima gravità in ospedale.