15 Giugno 2024 06:22

Cerca
Close this search box.

15 Giugno 2024 06:22

IMPERIA. IL DISCORSO DI FINE ANNO DEL PRESIDENTE NATTA AI DIPENDENTI DELLA PROVINCIA:”ABBIAMO FATTO TANTE COSE, SEMPRE PRONTI A CAVALCARE IL CAMBIAMENTO”/FOTO E VIDEO

In breve: Il Presidente Fabio Natta ringrazia i dipendenti della Provincia della loro attività durante l'anno che sta volgendo al termine, ricordando i momenti di maggior importanza che l'ente ha affrontato nel corso del 2016.

ringraziamenti_natta

Durante la sospensione del Consiglio Provinciale, svoltosi nella tarda mattinata di oggi, 22 dicembre, il Presidente Fabio Natta approfitta dell’occasione per ringraziare i dipendenti della Provincia per l’attività svolta durante l’anno che sta volgendo al termine, ricordando i momenti di maggior importanza che l’ente ha affrontato nel corso del 2016.

“Per quanto riguarda il nostro ente, quest’anno tutti voi avete dato prova di tenuta, siamo sempre riusciti a fare tante cose, ne cito alcune: si è aperta la discarica che ha risolto per almeno 3/4 anni il problema dei rifiuti, siamo riusciti a gestire la situazione, adesso in divenire, dell’idrico che è molto critica. C’è stata un’alluvione nella quale, se non c’era l’ente provincia, l’ufficio strade, la polizia provinciale e tutto il personale, avremmo avuto conseguenze molto più gravi. I servizi finanziari hanno fatto miracoli, abbiamo chiuso il bilancio che era ancora sub iudice abbiamo chiuso il preventivo, il consultivo è ancora da approvare. Stiamo ancora aspettando una risposta importante che metterebbe in sicurezza l’ente per quanto riguarda il consultivo.

Sto dimenticando sicuramente qualcosa, ho citato le tre cose più importanti ma c’è un’attività anche in tutti gli altri settori, che è stata puntuale e precisa. Tenuto conto che abbiamo dimezzato le forze umane è evidente che più di così non si poteva fare. L’appello mio era quello di cavalcare il cambiamento. Dobbiamo essere sempre pronti a cavalcare le novità ed essere flessibili tutti quanti. La parte politica e la parte dei dipendenti. Siete voi poi che dovete affrontare le varie situazioni. Non è semplice, le cose cambiano ma dobbiamo collaborare e fare squadra. Lavorate insieme come state facendo e avete imparato a fare meglio.  Abbiamo tanti ex dipendenti della Provincia che continuano a dare una mano a me, all’ente e a voi“.

Condividi questo articolo: