15 Giugno 2024 06:55

Cerca
Close this search box.

15 Giugno 2024 06:55

VOLANO GLI STRACCI IN CONSIGLIO COMUNALE. POILLUCCI(FI):”STATE TRUFFANDO GLI IMPERIESI”. MARINO (PD):”LA QUERELO, MAI TRUFFATO NESSUNO” / IL VIDEO

In breve: Volano scintille in consiglio comunale a seguito della dichiarazione della consigliera di Forza Italia Piera Poillucci nei confronti della maggioranza in particolare nei confronti dei consiglieri del Partito Democratico.

 marino

“Voi state truffando gli imperiesi perché state approvando un bilancio che approva un credito non certo”. Volano scintille in consiglio comunale a seguito della dichiarazione della consigliera di Forza Italia Piera Poillucci nei confronti della maggioranza in particolare nei confronti dei consiglieri del Partito Democratico.

Del truffatore lei non lo dà a nessuno ha capito? – ha tuonato il consigliere del PD Fiorenzo Marino – o glielo devo spiegare in un po’ meglio? La tiro io in mezzo  consigliera Poillucci, lei mi deve dire che cosa io ho truffato agli imperiesi. Io questo non lo accetto va bene? io qua dentro sono una persona seria e tutto può dire tranne che io sono un truffatore. Non si permetta più, lei è avvocato? Faccia attenzione perché io la posso querelare, se ci sono i termini io lo faccio. Ci ha scocciato con la sua pennetta rossa viene a fare lezione tutte le volte. Adesso basta, si trattenga, lei si deve trattenere e dire le cose senza offendere nessuno. È scocciante lei quando parla in questa maniera. Tutto il resto lo accetto però che io passi per un truffatori di fronte ai cittadini imperiesi no, io non ho mai truffato nessuno. Abbiamo un bilancio dove c’è il parere del ragioniere capo, dove c’è il parere del ragioniere capo, ci sono i revisori dei conti che lo hanno firmato. Cosa dovremmo fare noi scusi? Non dobbiamo fidarci di queste persone? cosa sono truffatori loro? Perché non chiede l’intervento del ragioniere capo su quello che sta dicendo? “

“Consigliere Marino, – replica la consigliera di Forza Italia Piera Poillucci – forse sulle baracche vi siete distratti, perché proprio il ragioniere capo in commissione non mi ha convinto e mi ha detto che il credito Amat è un credito certo. Il credito non è certo però di essere riscosso dal Comune, vi ho letto il parere della Corte dei Conti perché chi non ha seguito possa documentarsi e ragionare. Consigliere Marino nel momento in cui questo bilancio lo vota ne condivide le responsabilità. Se vota un bilancio che non sta in piedi ne condivide le responsabilità e tiene aperto il sacco, ha capito quello che voglio dire? lo sa cosa significa tenere aperto il sacco, questo significa”. 

Condividi questo articolo: