IMPERIA. NUOVA STAZIONE. ANCORA RITARDI, SLITTA L’APERTURA DELLA PALAZZINA SULL’ARGINE SINISTRO, INIZIALMENTE PREVISTA PER L’11 GIUGNO. ABBO:”ATTENDIAMO CHE RFI…”/GLI SCENARI

Home Imperia

Doveva aprire al pubblico due giorni fa, l’11 giugno, la palazzina della nuova stazione di Imperia sull’argine sinistro.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

FIT

Doveva aprire al pubblico due giorni fa, l’11 giugno, la palazzina della nuova stazione di Imperia sull’argine sinistro. L’impegno preso da Rfi, annunciato ad aprile dall’assessore Guido Abbo, non è stato però rispettato, ma sembra che si tratti solo di attendere ancora pochi giorni.

L’accesso sull’argine sinistro, permetterebbe a pendolari, turisti e tutti gli utenti della stazione di muoversi con più facilità, avendo la possibilità di accedere ai binari da due diverse strutture, e il traffico veicolare si distribuirebbe tra i due argini, rendendo la circolazione più scorrevole. Con l’apertura della palazzina sinistra, inoltre, sono previsti anche 50 nuovi parcheggi sul lato sinistro, per sopperire alla scarsità di posti auto che negli ultimi mesi hanno creato disagi ai pendolari.

“Stiamo attendendo la comunicazione ufficiale di RFI – spiega l’assessore Guido AbboDovrebbe trattarsi di giorni. Nel frattempo, domani inizieranno i lavori di Italgas su un tratto di tubatura al di sotto dei binari della palazzina dell’argine destro, che avevo cercato di coordinare con l’apertura della palazzina di sinistra, per limitare i disagi. Purtroppo non è stato possibile, perciò i lavori partiranno lo stesso, sperando che non ci siano problemi nella viabilità. Essendo finite le scuole dovrebbero esserci 500 viaggi in meno ogni giorno. Con l’apertura della palazzina di sinistra ci saranno anche i 50 nuovi parcheggi”.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!