Cultura e manifestazioni, Golfo Dianese, Home — 3 ottobre 2017 alle 10:54

CERVO. MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE SI RINNOVA L’APPUNTAMENTO GRATUITO ALLA SCOPERTA DELLE RICCHEZZE STORICO-ARTISTICHE DEL BORGO/IL PROGRAMMA

L’appuntamento è gratuito e il ritrovo è ai piedi del Borgo, vicino alla fermata dell’autobus RT sulla via aurelia

di Redazione

yeghvtcwre

Mercoledì 4 ottobre alle ore 18.00 nuovo Appuntamento… con le meraviglie di Cervo organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Cooperativa Culturale A.R.C.A..

La stagione autunnale si arricchirà di un nuovo itinerario guidato gratuito, una passeggiata nella storia e tra le meraviglie artistiche, architettoniche e paesaggistiche di uno dei più affascinanti centri storici liguri.

Dopo il successo di partecipazione ai precedenti incontri, verrà riproposta l’opportunità di conoscere alcune degli aspetti più rilevanti di Cervo.

Si partirà dall’aristocratico Palazzo Viale, generalmente chiuso al pubblico, con le sue affascinanti sale interamente affrescate da Francesco Carrega, si visiterà il Borgo di Cervo con le architetture del ‘600 e del ‘700 e risalendo verso il nucleo più antico si incontrerà l’Oratorio romanico di Santa Caterina d’Alessandria, rimanendo poi piacevolmente colpiti dalla pittoresca Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista – tra i più rilevanti esempi di stile Barocco in Liguria – che si staglia sulla piazza di San Giovanni detta dei Corallini, in cui si svolge il Festival Internazionale di Musica da Camera, per poi proseguire verso il primo nucleo abitativo medievale e il Castello dei Clavesana, che ospita al suo interno Il Museo Etnografico del Ponente Ligure “F. Ferrero” e la mostra permanente “Donne di Liguria. Un secolo di storia”.

Un nuovo incontro con la bellezza, una nuova occasione per rimanere colpiti dagli scorci panoramici che si aprono tra vedute sul mare e sulla storia, immergendosi nell’affascinante atmosfera… di uno dei “Borghi più belli d’Italia”!

L’appuntamento è gratuito e il ritrovo è ai piedi del Borgo, vicino alla fermata dell’autobus RT sulla via aurelia.