24 Luglio 2024 04:52

Cerca
Close this search box.

24 Luglio 2024 04:52

IMPERIA. “CAMBIAMO LA STORIA”. L’ANMIL CELEBRA LA 67ª GIORNATA DEDICATA ALLE VITTIME DEL LAVORO:”GLI INCIDENTI SONO SEMPRE IN CRESCITA E…”/FOTO E VIDEO

In breve: Si è celebrata oggi la 67ª Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro – istituzionalizzata nella seconda Domenica di ottobre con D.P.C.M. nel 1998, su richiesta dell’Associazione ANMIL.

Schermata 2017-10-08 alle 11.11.57

Si è celebrata oggi la 67ª Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro – istituzionalizzata nella seconda Domenica di ottobre con D.P.C.M. nel 1998, su richiesta dell’Associazione ANMIL. 

La manifestazione, che annualmente vede il coinvolgimento di circa 50.000 persone in tutta Italia tra Soci e familiari, rappresenta un momento di confronto e di impegno delle istituzioni nazionali e locali con una sola finalità: partecipare alle varie celebrazioni per sviluppare la cultura della prevenzione degli incidenti sul lavoro e aumentare la tutela delle vittime di infortuni e dei loro familiari.

Alle 9.30 si è svolta la cerimonia della deposizione della corona d’alloro presso il Monumento ai caduti del Lavoro in zona Prino, alla presenza della vicepresidente ANMIL Imperia Franca Vinazza, il vicesindaco di Imperia Giuseppe Zagarella, la nuova direttrice Inail, la psicologa Zona e lo psicoterapeuta Brezo, oltre ai soci presenti.

La manifestazione proseguirà con la Santa Messa in suffragio dei Caduti sul Lavoro e dei Soci Defunti, officiata nella Chiesa Parrocchiale di S. Benedetto Revelli, Borgo Cappuccini, e in seguito la Cerimonia Civile presso la Sala Auditorium del Museo Navale, con la presenza del Prefetto Silvana Tizzano e l’assessore regionale all’Urbanistica, Marco Scajola.

Per maggiori informazioni sulla Giornata e sulle manifestazioni locali consultate il sito www.anmil.it oppure telefonate al numero verde 800.180943.

FRANCA VINAZZA, VICEPRESIDENTE ANMIL

“Se non ci associamo in una categoria per portare la nostra voce, voce non abbiamo. Quindi tutti gli anni la seconda domenica di ottobre facciamo questa cerimonia per ricordare i caduti e gli infortunati del mondo del lavoro. Gli infortuni e i morti sono aumentati quest’anno, quindi è ancora più importante questa nostra partecipazione. Io sono vedova dall’83 e continuo a portare avanti l’associazione come meglio posso”.

GIUSEPPE ZAGARELLA, VICESINDACO DI IMPERIA

“Ogni anno l’ANMIL organizza questa giornata e ho sempre cercato di essere presente. Va tenuta alta l‘attenzione sul mondo del lavoro e l’applicazione delle regole che possono ridurre infortuni e tragedie. È giusto che un paese civile su questi temi non abbassi mai il proprio livello di guardia ma attivi un processo di crescita che lo porti ad essere al passo con i tempi.

Bisogna mantenere l’attenzione alla persona nell’interno arco di vita professionale, perché non deve certamente portare a un infortunio mortale. È giusto ricordare tutti coloro che in terra e in mare hanno perso la vita, spesso per fare qualcosa per la collettività. Noi oggi godiamo di fortune anche a causa del sacrificio di molte persone che hanno dato la vita”.

Condividi questo articolo: