Home, Imperia, Sport — 17 gennaio 2018 alle 15:35

IMPERIA. CORSA. DOMENICA 28 GENNAIO LA PRIMA EDIZIONE DEL “CMP URBAN TRAIL”. L’ASSESSORE REGIONALE SCAJOLA:”GRANDE OCCASIONE DI SVILUPPO DEL TURISMO”/IL PROGRAMMA

Il 28 gennaio si terrà la prima edizione del Cmp Urban trail Imperia: 4 percorsi a piedi attraverso scenari di straordinaria bellezza nella splendida cornice dell’estremo ponente ligure

di Redazione

collage_cmptrail

Il 28 gennaio si terrà la prima edizione del Cmp Urban trail Imperia: 4 percorsi a piedi attraverso scenari di straordinaria bellezza nella splendida cornice dell’estremo ponente ligure.

La corsa è la prova d’apertura del calendario nel circuito nazionale Trail Running Uisp 2018 ed è l’unica gara prevista in Liguria.

Quattro, come si diceva, i tipi di percorso a disposizione dei partecipanti: la “long” sui 25 chilometri, due sui 10 chilomentri (“short” e “fun”) e infine la “mini”, sui 2 chilometri.

La prima, gara competitiva riservata ai “supermen” della corsa, si snoderà appunto sui 25 chilometri con un dislivello di 1271 metri, da piazza della Vittoria fino all’impianto sportivo “Pino Valle” di Baité, con un percorso attraverso i monti dell’entroterra, con salite e discese, soprattutto sullo sterrato.

La prova short – non competitiva – si correrà sui dieci chilometri con 503 metri di dislivello, mentre la fun trail è una sfida goliardica tra gruppi di camminatori.

Si tratta infatti di una prova a squadre: ognuna dovrà essere composta da almeno quattro persone, di cui almeno un uomo e una donna. Ogni squadra dovrà iscriversi con la propria denominazione in base a un tema prescelto (ad esempio pescatori, infermieri, subacquei, supereroi) e ogni singolo componente dovrà portare con sé per tutta la gara almeno due oggetti distintivi che riguardino il tema scelto per la propria squadra.

La mini trail, infine, è una gara riservata a bambini e ragazzi di età compresa tra i 4 ed i 14 anni, sui due chilometri. Genitori, nonni, zii e parenti potranno correre a fianco dei giovani runner, che avranno la possibilità di portare con sé i loro amici a quattro zampe.

“La Liguria – spiega l’assessore allo Sport Ilaria Cavo - si conferma terra ideale per gli sport outdoor durante tutto l’anno. Il clima della Riviera di Ponente e le sue bellezze sono il contorno ideale per questa gara che si snoda in uno degli scenari più suggestivi della nostra costa. Regione Liguria è particolarmente attenta a dare rilievo alle manifestazioni sportive come questa, che permettono di far conoscere il nostro territorio e rappresentano anche un importante momento di aggregazione, un’occasione per le famiglie di passare un weekend in modo diverso e salutare”.

“Una gara come il Cmp urban trail di Imperia - aggiunge l’assessore all’Urbanistica Marco Scajola- è una grande occasione di sviluppo del turismo e di destagionalizzazione. Un modo per far vedere ancora una volta come la Liguria sia meravigliosa tutto l’anno grazie al clima e ai suoi paesaggi che i partecipanti alla gara potranno godersi nel contesto di una competizione sportiva aperta a tutti gli appassionati come alle famiglie”.

La manifestazione pone particolare attenzione all’aspetto ecologico: è stato predisposto un piano di azione per il consumo di acqua potabile, la gestione dei rifiuti e il trasporto di concorrenti e pubblico.

Non è prevista stampa di volantini cartacei e sarà inoltre vietato –pena la squalifica immediata dalla competizione– lasciare lungo il percorso qualsiasi tipo di materiale. Nelle zone di ristoro saranno installati contenitori dove sarà possibile gettare i rifiuti. In nessun posto di ristoro saranno disponibili bicchieri di plastica.