ELEZIONI 2018. IMPERIA.”IO ESCLUSA DAL DIBATTITO ALLA CONFCOMMERCIO”. LA REPLICA DI ENRICO LUPI ALLA CANDIDATA DE CECCO:”NON ERA PREVISTO ALCUN INTERVENTO DAL PUBBLICO”

Home Politica

Il presidente della Confcommercio Enrico Lupi, risponde alla candidata Enrica De Cecco che ha denunciato di essere stata impossibilitata a prendere parte

28418055_10213683874505075_783073942_o

“Non era previsto alcun intervento dal pubblico”. Così risponde il presidente della Confcommercio Enrico Lupi, a seguito della denuncia da parte di Enrica De Cecco, candidata al Senato nel collegio plurinominale Liguria 1 per la lista “Insieme”.

Nel dettaglio, la De Cecco ha affermato di essere stata esclusa nel dibattito di ieri sera, organizzato dalla Confcommercio in vista delle elezioni politiche del 4 marzo.

“Il dibattito era organizzato dalla Confcommercio – spiega Lupi, contattato da ImperiaPost – e, tramite valutazione autonoma, sono stati invitati 6 candidati di altrettanti 6 partiti dello schieramento, scelti per due ordini di motivi.

In primo luogo – continua – per economia di tempo dei lavori e in secondo luogo perché a nostro avviso si trattava dei partiti che con più probabilità raggiungeranno il quorum e che quindi meritano l’attenzione pubblica. Ovviamente può essere una scelta criticabile, ma è stata fatta in maniera autonoma.

Inoltre, non erano previsti nel programma interventi dal pubblico conclude – proprio per dare spazio al dibattito e non allungare eccessivamente i tempi. La scaletta prevedeva 4 domande uguali per tutti e il tempo di risposta di 2 minuti a testa.

Queste sono le stesse motivazioni che ho dato alla signora De Cecco ieri sera.

Segui Imperiapost anche su: