Cronaca, Home, Imperia — 15 marzo 2018 alle 16:46

IMPERIA. RICORSO AL TAR CONTRO IL SUPERMERCATO BASKO. IL “J’ACCUSE” DEL CONAD:”APERTURA CHE CONTRAVVIENE ALLE NORMATIVE COMMERCIALI”

Interviene la Rete NordiConad in relazione al ricorso al Tar contro l’apertura del supermercato Basko in via Vittorio Gavi.

di Redazione

cnm

“Siamo convinti che l’apertura di Basko abbia contravvenuto alle normative che regolano il settore commerciale”. Sono queste le dichiarazioni della Rete NordiConad, in relazione al ricorso al Tar contro l’apertura del supermercato Basko in via Vittorio Gavi.

“Come ha affermato il Sindaco di Imperia – afferma il direttore Rete Nordiconad Alessandro Penco - è legittimo presentare un ricorso così come è pienamente legittimo che l’Amministrazione Comunale affidi il mandato ai propri legali a resistere in giudizio.

Occorre premettere che Conad non è abituata a presentare ricorsi contro i propri concorrenti – continua – ma si confronta con il mercato utilizzando unicamente le proprie capacità imprenditoriali e commerciali, tra le quali i prezzi di vendita, la qualità e sicurezza dei prodotti e la fattiva relazione con il territorio che da sempre ci vede impegnati e presenti con le realtà locali. Siamo altresì abituati a confrontarci nel pieno rispetto della legalità e delle norme vigenti.

La nostra presenza ed il forte radicamento ultradecennale nel territorio imperiese ne sono una dimostrazione concreta.

In verità il ricorso è dovutoconclude - siamo infatti convinti che l’apertura di Basko abbia contravvenuto alle normative che regolano il settore commerciale e che la libera concorrenza debba avvenire partendo da basi uguali per tutti, questo a tutela del commercio, dei cittadini e della nostra azienda”.