Attualità, Home — 27 marzo 2018 alle 09:14

SANITÀ. CUP DELLA LIGURIA, SI CONCLUDE CON SUCCESSO L’OPERAZIONE DI TRASFERIMENTO DEL SISTEMA SULLA PIATTAFORMA UNICA/ECCO COSA CAMBIA

Il potenziamento dell’infrastruttura, realizzato da Liguria Digitale, era il presupposto per poter implementare il servizio ed era assolutamente necessario per assicurare l’adeguata potenza “elaborativa” del sistema…

di Redazione

collage_cupliguria

Si è conclusa con successo e senza intoppi o disagi per i cittadini la rivoluzione informatica che nel fine settimana ha interessato il Cup della Liguria, con il passaggio alla piattaforma unica, più moderna, sicura, efficiente e performante, per consentire ai cittadini di prenotare con facilità visite ed esami in tutta la Liguria, grazie alla progressiva condivisione delle agende, anche da parte del privato convenzionato.

Il potenziamento dell’infrastruttura, realizzato da Liguria Digitale, era il presupposto per poter implementare il servizio ed era assolutamente necessario per assicurare l’adeguata potenza “elaborativa” del sistema e la possibilità di predisporre soluzioni basate sulle più avanzate tecnologie oggi disponibili.

L’intervento è stato estremamente complesso in quanto ha coinvolto un’infrastruttura centrale a cui sono collegate migliaia di postazioni: è stato necessario operare, in contemporanea, sia sulle infrastrutture hardware sia sulle basi dati. Durante l’operazione i tecnici di Liguria Digitale hanno lavorato giorno e notte per realizzare numerosi test e adattamenti. In totale, nelle giornate di sabato e domenica, sono state circa 70 le persone, tra tecnici di Liguria Digitale e Asl, a lavorare per questa rivoluzione tecnologica.

Tutto si è svolto come previsto: questa mattina il servizio è stato nuovamente erogato ai cittadini, con il progressivo ri-allineamento dei diversi punti di prenotazione, a partire dagli sportelli Cup, operativi dalle prime ore della mattinata, fino al Numero verde Unico 800.098543 (attivo dalle 11) e, dal primo pomeriggio anche le farmacie, gli studi medici e le postazioni interne agli ambulatori.

Inoltre già da domani il cittadino che chiama il Numero Unico per prenotare una prestazione rimarrà al telefono 45 secondi in meno, grazie alla contestuale rimodulazione del messaggio automatico di risposta.

C.S.

 
 
 
popup