Elezioni comunali 2018, Home — 13 maggio 2018 alle 09:41

ELEZIONI IMPERIA 2018: IL CANDIDATO SINDACO LUCA LANTERI PUBBLICA IL PROGRAMMA DI GOVERNO / ECCO COSA FARÀ

Il primo punto verte sul TURISMO e prevede la realizzazione di eventi sviluppati nel corso di tutto l’anno

di Redazione

Schermata 2018-05-12 alle 08.45.50

Raccolte le firme, depositate le liste è tempo di parlare di programmi elettorali, delle soluzioni/ricette che i vari candidati sindaco della città di Imperia presenteranno agli elettori per risolvere i problemi e risollevare la città da una crisi che non sembra avere fine. 

Il candidato sindaco Luca Lanteri pubblica il suo programma elettorale.

Il primo che ha reso noto il suo programma elettorale, lo ha fatto tramite la pubblicazione del testo sulla sua pagina Facebook, è stato il candidato del centrodestra Luca Lanteri, appoggiato dalle liste di Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e dalle due liste civiche: “Progetto Imperia” e Vince Imperia”. 

Il primo punto verte sul TURISMO e prevede la realizzazione di eventi sviluppati nel corso di tutto l’anno. Il progetto prevede anche la conservazione del patrimonio storico artistico -insediamento di nuove strutture “green” e valorizzazione del “turismo all’aria aperta” di qualità. -

COMMERCIALE: insediamento di nuove attività nelle frazioni e nei borghi.

SPORTIVO: sinergia tra manifestazioni ed eventi sportivi con programmazione e marketing.

CULTURALE: valorizzazione e apertura del patrimonio culturale presente.

INFRASTRUTTURALE: con la realizzazione della pista ciclabile, il completamento del parco Urbano

Utilizzo delle strutture, teatri, musei e ville per creare eventi e spettacoli.

PORTO: revisione del progetto con una riduzione della volumetrie delle opere a terra ancora da realizzare e l’incremento delle aree dedicate alla cantieristica. Completamento delle opere di urbanizzazione e individuazione di un parere commerciale industriale attraverso una gara ad evidenza pubblica per l’ultimazione delle opere.

PUC: realizzazione di un nuovo Piano Urbanistico Comunale “Smart e Green” in un’ottica di riuso, riqualificazione anche delle aree dismesse.

SERVIZIO IDRICO: Ingresso in Rivieracqua

RIFIUTI: Passaggio alla raccolta Porta a Porta

PET FRIENDLY: Sarà istituito un fondo per il servizio pubblico veterinario.

ANZIANI: Sarà favorito ingresso in case comunali o case di riposo. Potenziamento servizi domiciliari integrati. Realizzazione di CO-Housing e Senior-Housing.

DISABILI: Completamento progetto P.E.B.A. per l’abbattimento delle barriere architettoniche

GIOVANI: Progettazione nuove strutture scolastiche all’avanguardia e il mantenimento degli asili nido comunali

SICUREZZA: Potenziamento del sistema di video sorveglianza.

MIGRANTI: Possibilità di uscire dal programma S.P.R.A.R. con la possibilità di negare l’uso di una porzione dell’ex Caserma Crespi per l’istituzione del centro di smistamento migranti.

ECCO IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIO

 
 
 
POPUPOKLANT