VIOLENTA LITE A DIANO MARINA. FUORI PERICOLO IL 26ENNE FERITO, È STATO TRAFITTO CON UN CACCIAVITE. DENUNCIATO PER LESIONI L’AGGRESSORE/I DETTAGLI

Golfo Dianese Home

È fuori pericolo il giovane 26enne, di nazionalità albanese, ferito nella giornata di ieri da un connazionale 23enne a seguito di una lite. La vittima dell’aggressione era stata trasportata all’ospedale di Imperia d’urgenza, in codice rosso di massima gravità.

Schermata 2018-05-18 alle 22.29.39

È fuori pericolo il giovane 26enne, di nazionalità albanese, ferito nella giornata di ieri da un connazionale 23enne a seguito di una lite. La vittima dell’aggressione era stata trasportata all’ospedale di Imperia d’urgenza, in codice rosso di massima gravità.

La ricostruzione dei fatti

Secondo quanto ricostruito, i giovani, legati da un rapporto di amicizia, avrebbero litigato per un regolamento di conti legato a dissapori passati. Entrambi in stato di ebbrezza si sarebbero affrontati fisicamente e l’aggressore avrebbe ferito il 26enne a un fianco utilizzando un cacciavite.

Il giovane è stato soccorso da un’ambulanza della Croce Rossa di Diano Marina e dai medici del 118 e trasportato in codice rosso di massima gravità al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Imperia. Il 26enne è ora in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.

Le indagini dei Carabinieri

A condurre le indagini per ricostruire le cause che hanno portato alla lite sono i Carabinieri di Diano Marina. L’aggressore è stato denunciato in stato di libertà per lesioni gravi.

 

Segui Imperiapost anche su: