Cultura e manifestazioni, Home — 25 maggio 2018 alle 19:23

IMPERIA: FIERA DEL LIBRO, LA POLIZIA DI STATO PRESENTE CON UNO STAND. “PER TESTIMONIARE LA VICINANZA AI CITTADINI”/LE IMMAGINI

E iniziata oggi, ad Imperia, la 17esima edizione della Fiera del Libro – Festival della Cultura mediterranea, evento culturale che si svolge nella cornice del centro storico di Porto Maurizio

di Redazione

polizia-imperia-fiera-del-libro

E iniziata oggi, ad Imperia, la 17esima edizione della Fiera del Libro – Festival della Cultura mediterranea, evento culturale che si svolge nella cornice del centro storico di Porto Maurizio.

Alla Fiera del Libro  lo stand della  Polizia Scientifica e della Polizia Stradale

La Polizia di Stato ha allestito un proprio stand ove gli specialisti della Polizia Scientifica e della Polizia Stradale hanno mostrato gli “strumenti del mestiere”: polveri per rilevare le impronte latenti, microscopio, telelaser, hanno suscitato le domande dei tanti cittadini che si sono fermati incuriositi dalla presenza degli uomini in divisa.

Numerose anche le brochure che i poliziotti hanno distribuito:

  • “Chiamateci ….sempre”, con consigli utili per le truffe agli anziani;
  • “Informare per prevenire”, indirizzata ai più giovani, che illustra le insidie del web e del cyberbullismo e tutti gli strumenti per difendersi;
  • You Pol, la nuova app della Polizia di Stato per contrastare bulli e spacciatori.

Questa iniziativa si inserisce nell’alveo delle numerose altre tenutesi in tutta la provincia di Imperia, finalizzate all’informazione e alla sensibilizzazione dei cittadini, in un percorso di prossimità e vicinanza, nell’ottica del nostro motto #essercisempre.

L’intervista di ImperiaPost al Commissario Valentino

Siamo qui presenti per testimoniare la vicinanza ai cittadini con un nostro stand. Lo abbiamo allestito con le specialità della Polizia Scientifica e della Polizia Stradale.

Attraverso l’uso dei nostri macchinari che usiamo tutti i giorni, vogliamo avvicinarci ai cittadini spiegando loro le attività che svolgiamo quotidianamente.

Abbiamo le polveri per rilevare le impronte latenti dalle superfici, il telelaser per quanto riguarda la misurazione della velocità e anche un microscopio che , specialmente la Polizia Scientifica usa per rilevare quelli che sono i documenti falsi.

È una bella occasione per essere ancora presenti tra i cittadini, specialmente tra i giovani che frequentano questa iniziativa che ormai va avanti a Imperia da molti anni.

Abbiamo le nostre brochure tra le quali anche YouPol che è attiva dallo scorso 15 maggio in provincia. È una applicazione scaricabile sui dispositivi android e ios ed è possibile inviare segnalazioni direttamente alla sala operativa della Questura, per contrastare spaccio e bullismo.

Ci aspettiamo che i ragazzi, ma tutti color che lo vogliano fare, la scarichino e possano aiutarci a sconfiggere questo fenomeno.

 
 
 
popup