IMPERIA: CRISI ECONOMICA, CHIUDE IL “BAR JOLLY” IN PIAZZA CALVI. LO SFOGO DI UN COMMERCIANTE: “DA 10 ATTIVITÀ SIAMO RIMASTI IN 4…”

Cronaca Home

Chiude un’altra attività in piazza Calvi, nel centro di Oneglia. Questa volta si tratta del bar “Jolly”, da più di 15 anni uno dei punti di riferimento e di ritrovo di moltissimi imperiesi.

Schermata 2018-06-01 alle 18.32.01

Chiude un’altra attività in piazza Calvi, nel centro di Oneglia. Questa volta si tratta del bar “Jolly”, da più di 15 anni uno dei punti di riferimento e di ritrovo di moltissimi imperiesi.

La chiusura di attività in piazza Calvi

Sono diverse le attività che hanno abbassato le serrande a Oneglia e, in particolare, in piazza Calvi. Le cause, secondo i commerciati del posto, sono dovute sia alla crisi economica sia al minor afflusso di persone a seguito dello spostamento del Liceo Classico De Amicis.

Lo sfogo di un commerciante

“Da 10 attività siamo scesi a 4 – afferma il titolare della Libreria De Amicis in piazza Calvi una volta c’erano edicola, bar, macelleria, tintoria e ovviamente la sala scommesse. Purtroppo la chiusura della scuola la situazione è peggiorata, ormai la piazza è usata solo come parcheggio. Per i turisti siamo periferia. Alle 7 nessuno passa più di qua. Due anni fa tra commercianti  e residenti abbiamo realizzato una raccolta firme per sapere perché non riapriva la scuola, ma non abbiamo mai ricevuto risposta.

Ora la chiusura del Bar Jolly è l’ennesima batosta continua – Ci vorrebbe più attenzione da parte dell’amministrazione per rivalutare questa zona. Ad esempio, perché qui non sono state messe le pedane agli attraversamenti pedonali come nel resto del centro di Oneglia?”.

 

Segui Imperiapost anche su: