Home, Imperia — 8 giugno 2018 alle 16:20

IMPERIA: ACQUA PULITA E PARAMETRI IN REGOLA, REVOCATO IL DIVIETO DI BALNEAZIONE A BORGO PRINO/L’ORDINANZA

Il Sindaco di Imperia Carlo Capacci ha revocato il divieto di balneazione a Borgo Prino a Imperia, divieto che era stato imposto lo scorso martedì 5 giugno a causa di alcuni sversamenti di liquami.

di Redazione

Schermata 2018-06-08 alle 16.09.50

Il Sindaco di Imperia Carlo Capacci ha revocato il divieto di balneazione a Borgo Prino a Imperia, divieto che era stato imposto lo scorso martedì 5 giugno a causa di alcuni sversamenti di liquami.

La revoca del divieto della balneazione

In data odierna il Sindaco Carlo Capacci ha firmato la revoca dell’ordinanza di inidoneità alla balneazione di acque marine. L’Ordinanza revocata si riferiva alla n. 209 del 5 giugno 2018 in merito alla interdizione temporanea alla balneazione del tratto di mare relativo alla zona Borgo Prino.

L’Ordinanza viene revocata a seguito della comunicazione Arpal di questa mattina, nella quale si evidenzia che il campione eseguito sul punto sopraindicato ha dato esito favorevole per tutti i parametri previsti dalla legge, successivamente all’ intervento Amat per la riattivazione del regolare funzionamento della rete fognaria di via Lamboglia.

Si considera rispristinata la qualità della balneazione nel tratto di mare indicato. Da oggi viene dunque riaperto alla balneazione il tratto di mare “Borgo Prino Isola Centrale” compreso fra molo lungomare e argine sinistro torrente Prino.

Ecco l’ordinanza:

Richiamata l’Ordinanza Sindacale n.209 del 5 giugno 2018 di interdizione temporanea alla balneazione del tratto di mare Borgo Prino Isola Centrale; Vista la comunicazione dl Arpal dell’8 giugno 2018, nella quale si evidenzia che il campione eseguito sul punto sopra indicato in data 6 giugno, a seguito degli interventi attuati da Amat S.p.A. per la riattivazione del regolare funzionamento della rete fognaria dl via Lamboglia, hanno dato esito favorevole per tutti i parametri previsti.

Si può considerare ripristinata la qualità delle acque dl balneazione nel tratto di mare sonata a detti punti di campionamento ed è possibile la revoca dell’Ordinanza di divieto temporaneo alla balneazione

ORDINA

che con decorrenza immediata sia riaperto alla balneazione il tratto di mare sotteso al punto di prelievo “Borgo Prino Isola Centrale”,  compreso fra molo lungomare e argine sinistro torrente Prino.