Elezioni comunali 2018, Home — 8 giugno 2018 alle 17:05

ELEZIONI IMPERIA 2018: ALESSANDRO TASSARA (LEGA). “AGLI ELETTORI DI SCAJOLA DICO SÌ, VOTATE IL MINISTRO, MA SALVINI CON LUCA LANTERI”

Alessandro Tassara, candidato alla carica di consigliere nelle fila della Lega, a sostegno di Luca Lanteri Sindaco, con una nota stampa

di Redazione

Lega Salvini Tassara

“In una sua dichiarazione sui giornali Claudio Scajola dice: “se perdo faccio il consigliere”, personalmente ritengo molto importante il ruolo di tutte le opposizioni, sicuramente sarà utile avere nei banchi dell’opposizione un politico che è stato Ministro Alessandro Tassara, candidato alla carica di consigliere nelle fila della Lega, a sostegno di Luca Lanteri Sindaco, con una nota stampa.

La nota stampa di Alessandro Tassara Lega

“Credo che la rivincita di Claudio Scajola non ci sarà il 10 giugno e neanche al ballottaggio, ma potrà esserci nei prossimi 5 anni se darà il suo contributo propositivo e costruttivo nell’interesse di Imperia e degli Imperiesi dai banchi dell’opposizione, dimostrando, come dice, di non aver bisogno di ulteriori medaglie (la carica di Sindaco), ma di voler fare solo cose buone per Imperia in modo disinteressato e questo lo si può fare benissimo anche dall’opposizione, mettendo a disposizione l’esperienza ed i consigli che chi ha fatto politica a certi livelli può dare.

Ma adesso il Ministro e Vice Premier del Governo Italiano si chiama Matteo Salvini, lo scorso 30 maggio è venuto ad Imperia a sostegno del centrodestra. N.B. La coalizione che avete sempre votato. E la Lega Governa anche in Regione.

Sono 20 anni che ci dicono che il centrodestra ad Imperia ha fatto cose importanti perché c’era il Ministro Scajola al Governo. Adesso invece l’ex Ministro ci dice che avere sinergie positive ed affinità di partito con la Regione, il Parlamento ed il Governo Italiano non è più importante ed è meglio essere completamente civici. Mi sembra un po’ una contraddizione.

Ad ogni singolo Imperiese che sino ad oggi pensava di votare Claudio Scajola dico di fare come ha sempre fatto: votare il Ministro, che adesso è Salvini, votare come sempre il centrodestra e come sempre il partito più forte del centrodestra che oggi è la Lega.

Vota la forza della squadra a livello locale, regionale e nazionale. Vota Luca Lanteri, fai una croce sul simbolo della Lega e scrivi Tassara e Lanza (doppia preferenza uomo donna, il voto va a tutti e due). Guarda le altre mie proposte sul sito www.farebene.it”