Elezioni comunali 2018, Home — 11 giugno 2018 alle 02:43

ELEZIONI IMPERIA: CLAUDIO SCAJOLA E LUCA LANTERI VERSO IL BALLOTTAGGIO. FUORI DAI GIOCHI GUIDO ABBO/L’AGGIORNAMENTO

A votare sono stati 21.554 imperiesi, con una percentuale del 62,78%, un risultato in netto calo rispetto alle politiche del 4 marzo, quando hanno votato il 71,05% dei cittadini.

di Redazione

Schermata 2018-06-11 alle 02.36.51

Continua lo spoglio delle schede elettorali per le elezioni comunali a Imperia. A votare sono stati 21.554 imperiesi, con una percentuale del 62,78%, un risultato in netto calo rispetto alle politiche del 4 marzo, quando hanno votato il 71,05% dei cittadini.

Al momento non sono ancora stati scrutinati tutti i seggi, ma, considerando 10.026 elettori (circa la metà del totale), i dati continuano a vedere in vantaggio il candidato Claudio Scajola (indipendente) con 3.467 voti (34,5%), seguito da Luca Lanteri (centrodestra) con 2.945 voti (29,3 %). Si allontana la posizione di Guido Abbo (centrosinistra) con 2.367 voti (23,60%).

A seguire Maria Nella Ponte (M5S) con 614 voti (6,12%), Maria Sepe (Potere al Popolo) con 206 voti (2,05%), Alessandro Casano (Alternativa indipendente) con 225 voti (2,2%), Lucio Sardi (Sinistra in Comune) con 191 voti (1,9%) e infine Carlo Carpi con 11 voti (0,10%).

Segui la diretta Facebook per gli aggiornamenti in tempo reale!

Alcuni commenti:

Lucio Sardi

“Centrodestra ha confermato ampia maggioranza nella città di Imperia che si è suddivisa tra i due candidati principali che potranno giocarsi la possibilità del ballottaggio. Si è completata l’operazione di restaurazione che sembrava possibile già all’inizio della campagna elettorale, ma sembrava messa in discussione dal dibattito.

Questo è un primo dato. Bisogna fare anche i conti con il risultato più che deludente. Evidentemente non siamo riusciti a fare quell’operazione che abbiamo cercato di fare. Ero il 7° candidato e tale sono rimasto. Nonostante qualche buon esito al momento dei dibattiti a portare dei riconoscimenti, era un voto di opinione tra gli addetti ai lavori, che non corrispondeva al risultato dei voti della maggior parte dei cittadini”.

Giovanni Amoretti

“A 11 sezioni sembra di sì. Trovo ancora prematuro trarre delle conclusioni definitive. In questa fase sembra così. Ritengo che un’elezione amministrativa possa avere il trend di un’elezione nazionale. Non mi affido a sondaggi poco probabili”. 

ballottaggio lanteri e Scajola, non sono definitivi. non penso che ci sarà un rovesciamento del trend. le aspettative erano più ambiziose

La diretta Facebook

 
 
 
ballottaggio