IMPERIA: FURTO ALL’INTERNO DI UN NEGOZIO IN VIA MONTI, RIMESSI IN LIBERTÀ I DUE 30ENNE ARRESTATI DAI CARABINIERI. ERANO IN ITALIA DA POCHI MESI/L’UDIENZA

Attualità Home

Erano entrambi in Italia da poco tempo i due 30enni responsabili di aver commesso un furto all’interno del negozio di abbigliamento e articoli sportivi “Mare Sport” in via Monti, nella giornata di sabato 27 ottobre.

44979654_755248268159848_6985055976642576384_n

Erano entrambi in Italia da poco tempo i due 30enni arrestati dai Carabinieri sabato 27 ottobre per aver commesso un furto all’interno del negozio di abbigliamento e articoli sportivi “Mare Sport” in via Monti.

Arresto convalidato, i 30enni tornano in libertà

Nella mattinata di oggi, in Tribunale a Imperia, il giudice Laura Russo, dinnanzi al PM Pomes, ha convalidato l’arresto per i due uomini fermati ieri dal nucleo operativo e radiomobile dei Carabinieri. Per il 30enne nordafricano (con precedenti reati legati allo spaccio), che si trova in Italia da pochi mesia seguito del decreto di espulsione durato 10 anni, è stato disposto l’obbligo di firma tre volte a settimana in attesa del processo.

Per il secondo fermato, invece, proveniente dalla Grecia e in Italia da 15 giorni, non è prevista alcuna misura cautelare.

L’udienza è stata rinviata al 7 gennaio 2019 in quanto, nel corso dell’udienza odierna, difese e pm non hanno raggiunto un accordo per l’eventuale patteggiamento della pena per i due imputati.

La ricostruzione del furto

Secondo quanto ricostruito, i due sarebbero entrati nel negozio di articoli sportivi, muniti di uno zaino nero, e avrebbero chiesto alla commessa di provare alcuni capi di abbigliamento, tra cui alcuni pantaloni. Dopo alcuni minuti si sarebbero diretti alla cassa per comprare un paio di pantaloni chiedendo un forte sconto alla commessa.

Quest’ultima, però si sarebbe rifiutata e i due avrebbero inscenato il mancato acquisto. Insospettito dal comportamento dei due, il titolare ha visionato le immagini delle telecamere di sorveglianza notando che i due avevano nascosto alcuni capi all’interno del camerino mentre la commessa era indaffarata a cercare le taglie. È scattato subito l’allarme e in pochi minuti i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno individuato i due sotto i portici di via Bonfante traendoli in arresto.

All’interno dello zaino, i Carabinieri hanno trovato alcune maglie e una giacca del negozio.

Segui Imperiapost anche su: