Approdano in Consiglio gli attraversamenti pedonali rialzati, Progetto Imperia:”Hanno controindicazioni, sono state valutate?”/I dettagli

Attualità Imperia Politica

Il gruppo consiliare ha deciso di presentare un’interrogazione per approfondire alcuni dubbi in merito alla tematica degli attraversamenti pedonali rialzati.

attraversamenti-pedonali-rialzati-imperia

“Sono state valutate le controindicazioni degli attraversamenti pedonali rialzati?“. È questa una delle domande che i consiglieri del gruppo consigliare Progetto Imperia, Alessandro Savioli e Luca Lanteri, pongono all’amministrazione in vista della prossima seduta del Consiglio Comunale, in programma per giovedì 17 gennaio.

Durante lo scorso mese, infatti, nel territorio comunale di Imperia sono stati realizzati cinque attraversamenti pedonali rialzati in altrettante vie, in particolare in via Scarincio, via Nazionale, via Battaglione Alpini Pieve di Teco, in Corso Garibaldi e in via Martiri della Libertà.

Il gruppo consiliare ha deciso di presentare un’interrogazione per approfondire alcuni dubbi in merito alla tematica.

Realizzazione attraversamento pedonali rialzati: i dubbi di Progetto Imperia

“A seguito della realizzazione in varie parti della città di attraversamenti pedonali rialzati (dossi) 

si chiede

il costo di tali interventi e capitolo di bilancio relativo all’impegno di spesa;

se sono state valutate le controindicazioni alla realizzazione di questi interventi quali la pericolosità per moto e bici nell’affrontare tali dossi oltre al rallentamento e sobbalzo dei mezzi di soccorso in fase di emergenza con trasporto di persone con problemi spinali;

se in concomitanza di tali interventi è stato valutato un piano di ripristino degli asfalti danneggiati viste le buche presenti in varie parti delle strade e piazze della città, interventi prioritari anche in termine di sicurezza rispetto alla creazione di dossi”.

Segui Imperiapost anche su: