Lecchiore, assalto a bus Rt: Carabinieri denunciano due 25enni nigeriani richiedenti asilo/I dettagli

Attualità Entroterra

Entrambi ospiti di Cooperative locali, sono stati denunciati per danneggiamento e lesioni personali aggravate.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Al termine delle progressioni investigative, i militari della Stazione Carabinieri di Dolcedo hanno identificato gli autori dell’assalto all’autobus della Riviera Trasporti della tratta che serve la zona di Dolcedo e Lecchiore.

Assalto a bus Rt a Lecchiore: denunciati due 25enni nigeriani richiedenti asilo

I fatti risalgono al 22 dicembre scorso, quando – intorno alle 19 – circa 50 persone di origine africana, che avevano partecipato alla festa di un connazionale, si sono assiepate alla fermata dell’autobus nella frazione Lecchiore.

Il mezzo arrivato non aveva la capacità di contenere tutti i passeggeri (omologato per il trasporto di sole 19 persone), alcuni dei quali sono andati in escandescenza ed hanno cercato, in evidente stato di alterazione alcolica, di guadagnare un posto a sedere.

La situazione è degenerata con il danneggiamento di un vetro del veicolo e di alcune parti degli interni ed è culminata con l’aggressione in danno di una 22enne nigeriana da parte di un connazionale, per non avergli ceduto il posto a sedere.

Le indagini condotte dai Carabinieri hanno consentito di identificare gli autori del danneggiamento e delle percosse alla donna. Si tratta di due nigeriani 25enni, richiedenti asilo.

Entrambi ospiti di Cooperative locali, sono stati denunciati per danneggiamento e lesioni personali aggravate.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!