Imperia: bandiera francese proiettata sul comune, il sindaco Scajola raccoglie l’appoggio del leghista Luigi Basso:”favorire fratellanza e collaborazione”

Imperia Politica

Un appoggio, quello di Luigi Basso, assessore al bilancio del comune di Diano Marina (Lega) che va in controtendenza alle parole del collega di partito Alessandro Piana, presidente del consiglio regionale della Liguria, sempre del Carroccio. 

Arriva da oltre Capo Berta il sostegno, quantomeno inaspettato vista militanza politica, al sindaco Claudio Scajola dopo che quest’ultimo ha deciso di proiettare la bandiera francese sulla facciata del comune di Imperia. Un appoggio, quello di Luigi Basso, assessore al bilancio del comune di Diano Marina (Lega) che va in controtendenza alle parole del collega di partito Alessandro Piana, presidente del consiglio regionale della Liguria, sempre del Carroccio. 

Imperia: bandiera francese proiettata sul comune, il sindaco Scajola raccoglie l’appoggio del leghista Luigi Basso

“Il Sindaco di Imperia Claudio Scajola, – scrive Basso in una nota stampa – che conosce la storia, sa che l’Europa non ha mai, dico mai, conosciuto un periodo di pace e prosperità così lungo come quello che stiamo vivendo dalla seconda guerra mondiale. Questo è stato possibile solo tramite la fratellanza e la collaborazione rispettosa senza sudditanze tra i popoli europei. Bravo Sindaco. E non si curi di chi la attacca. Trattasi per lo più di fascisti o ex socialisti mutatisi in reazionari per 30 denari. Gli archetipi di tali categorie fecero non a caso identica fine”.

Segui Imperiapost anche su: