Caos Porta a Porta, Imperia: centro di Oneglia invaso dai bidoni, spazzatura in strada a Castelvecchio/Foto e video

Cronaca Cronaca Imperia

Tante le segnalazioni pervenute al nostro giornale anche nella giornata odierna.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Proseguono i problemi legati al nuovo servizio di raccolta rifiuti porta a porta che ha preso il via lo scorso primo febbraio a Imperia.

Tante le segnalazioni pervenute al nostro giornale anche nella giornata odierna. Due le situazioni che hanno creato i maggiori malumori tra residenti e commercianti.

In primis, il centro storico di Oneglia, che, alle 10 del mattino, presentava in alcune delle principali aree pedonali, numerosi mastelli e carrellati ancora non svuotati.

In secondo luogo, a Castelvecchio, in via Nazionale, dopo la rimozione dei bidoni, la spazzatura è stata depositata sul marciapiede, a bordo strada.

Porta a porta: mastelli e carrellati nelle vie del centro di Oneglia

Il servizio di raccolta rifiuti porta a porta ha preso il via il primo febbraio 2019, ma è solo negli ultimi giorni , vista la rimozione dei bidoni stradali, che la maggior parte dei cittadini e dei commercianti si sta attivando per adeguarsi al servizio, esponendo i bidoni.

L’impressione, quindi, è che l’aumentare del numero di mastelli e carrellati esposti sulle strade, renda sempre più difficoltoso per gli addetti Teknoservice provvedere allo svuotamento, dato che la quantità del personale rimane invariata.

Porta a porta: rimossi i bidoni dalle strade a Castelvecchio

La situazione di Castelvecchio evidenzia le difficoltà nel graduale processo di rimozione delle isole ecologiche.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!