Imperia: tragedia in via Musso, indagato per omicidio stradale l’82enne che ha travolto Ivano Odasso/I dettagli

Attualità Giudiziaria Imperia

La polizia municipale ha proceduto al ritiro della patente dell’82enne, mentre sono ancora in corso i rilievi per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente.

È stato formalmente indagato, con l’accusa di omicidio stradale, l’82enne (S.S.) che lo scorso 12 marzo ha travolto e ucciso con la sua auto Ivano Odasso, 59 anni, mentre stava potando alcuni alberi di olive, a bordo strada, in via Felice Musso a Imperia. Il sostituto Procuratore Luca Scorza Azzarà ha disposto l’autopsia sulla salma della vittima e il sequestro del mezzo guidato dall’uomo, un fiat Qubo.

Imperia: indagato per omicidio stradale l’anziano che ha travolto e ucciso Ivano Odasso

La polizia municipale ha proceduto al ritiro della patente dell’82enne, mentre sono ancora in corso i rilievi per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente. Secondo le verifiche della municipale sia la patente di guida che il mezzo erano in regola. Secondo alcuni testimoni, l’automobilista viaggiava ad una velocità sostenuta.

La ricostruzione dell’incidente

Odasso stava potando gli alberi insieme ad altre persone quando è stato travolto dall’auto facendo un volo di alcuni metri. Sul posto è intervenuta un’ambulanza della Croce D’Oro di Imperia, coadiuvata dall’automedica della Croce Bianca. Odasso, che ha perso i sensi dopo il violento impatto, è stato stabilizzato e trasportato al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Imperia in codice rosso di massima gravità.

Sul posto anche un’ambulanza della Croce Rossa che ha soccorso l’uomo l’82enne alla guida dell’auto, sotto shock dopo l’accaduto.

Segui Imperiapost anche su: