Diano Marina, falso e peculato: l’ex assessore Bruno Manitta assolto anche in Appello/La sentenza

Golfo Dianese

Assolto anche Riccardo Pizzorno, l’operaio condannato in primo grado, “per tenuità del fatto”.

Dopo l’assoluzione in primo grado, è stato assolto anche in appello l’ex assessore, oggi consigliere comunale, di Diano Marina, Bruno Manitta (difeso dall’avvocato Roberto Trevia) accusato di falso e peculato d’uso in concorso.

Assolto anche Riccardo Pizzorno, l’operaio condannato in primo grado, “per tenuità del fatto”.

Per quanto riguarda gli altri due operai imputati, Fabio Tallone e Roberto Calcagno, sono state confermate le sentenze di assoluzione in primo grado.

Ex Assessore Bruno Manitta accusato di peculato: processo e assoluzione in Tribunale

Bruno Manitta, ex assessore del Comune di Diano Marina (difeso dall’avvocato Roberto Trevia), e tre operai comunali, Riccardo Pizzorno, Fabio Tallone e Roberto Calcagno, erano accusati di peculato d’uso in concorso, per aver effettuato lavori “extra” a privati, dai quali in alcuni casi avrebbero percepito delle piccole somme di denaro, durante l’orario di lavoro utilizzando i mezzi e i materiali del Comune.

Nel dettaglio, gli imputati erano accusati di aver riparato i guasti alle fogne per conto di privati, compresi spurghi e allacciamenti, in orario di lavoro. Nel mirino del pubblico ministero Bogliolo anche alcuni lavori di bonifica dall’amianto in uno stabile di proprietà di Bruno Manitta che sono costati all’ex assessore l’accusa di falso per un cartello stradale posizionato nei pressi della sua abitazione.

Nel novembre 2017, l’ex assessore e gli operai Fabio Tallone e Roberto Calcagno erano stati assolti in Tribunale perché “il fatto non sussiste”, mentre era stato condannato Riccardo Pizzorno a 7 mesi e 15 giorni di carcere, pena sospesa e non menzione, e al pagamento di 3.870 euro come risarcimento danni per l’assenza ingiustificata dal posto di lavoro.

Processo ex Assessore Manitta: assoluzione in appello

Oggi, la Corte d’Appello ha confermato l’assoluzione per l’ex assessore Bruno Manitta ed è stato assolto anche Riccardo Pizzorno, condannato in primo grado.

“Il Tribunale ha ritenuto valide e efficaci le nostre prospettazioni difensive – ha affermato l’avvocato di Manitta, Roberto Trevia Avevamo presentato anche una memoria integrativa. Siamo molto soddisfatti”.

Segui Imperiapost anche su: