Imperia: 10 anni di BluCobalto nel segno dei Negramaro, il 4 maggio la grande festa. “Siamo amici uniti dalla stessa passione”/La storia

Attualità Cultura e manifestazioni Imperia

Sabato 4 maggio alle 21 la serata per festeggiare i 10 anni dei BluCobalto all’Auditorium della Camera di Commercio.

Dieci anni di musica, passione ed energia. Parliamo dei “BluCobalto”, tribute band imperiese dei Negramaro, che ha accompagnato le serate di moltissimi giovani dentro e fuori la Liguria.

Amici nella vita e nella musica, i membri del gruppo, che nel tempo hanno subito qualche piccola variazione, portano avanti il loro amore per il rock parallelamente ai propri progetti di vita e agli impegni lavorativi.

Loro sono AndreaVisalli (voce, chitarre), Daniel Carenzo (pianoforte, sintetizzatori, fisarmonica), Francesco Burgisano (chitarre), Beppe Piccardo (basso), Corrado Greco (batteria), Simone Valfrè (samples, campionatore).

10 anni di BluCobalto: la serata sabato 4 maggio

Per festeggiare il decimo anniversario di musica insieme, i BluCobalto hanno organizzato una serata esplosiva all’Auditorium della Camera di Commercio di Imperia, programmata per sabato 4 maggio, a partire dalle 21.

In quell’occasione, il gruppo, oltre ai classici brani dei Negramaro, suonerà anche canzoni originali da loro create, tra cui un inedito tutto da scoprire.

L’intervista ai BluCobalto

“Per il 4 maggio – raccontano Andrea, Daniel e Francesco a ImperiaPost – abbiamo organizzato un grande evento all’auditorium della Camera di Commercio di Imperia, a partire dalle ore 21, per festeggiare i nostri 10 anni di musica.

Non sarà solo un concerto, ma ripercorreremo tutti questi anni. Ci saranno un sacco di ospiti, gli amici che hanno suonato con noi nel corso del tempo. Ci sarà una parte teatrale all’interno del concerto e alcune sorprese.

Il presentatore della serata sarà Riccardo Ghigliazza, il nostro organizzatore di eventi”.

Come è iniziato il vostro percorso?

“È iniziato con la passione per i Negramaro, passione che all’inizio ci ha radunati in 3 o 4, poi col tempo siamo diventati 6. Qualcuno è andato, qualcuno è tornato. L’avventura è stata parecchio lunga.

È partita dal 2009 e il primo concerto è stato a fine aprile a Porto Maurizio. È stato quello che ha dato il via a tutto, poiché abbiamo notato il piacere che abbiamo avuto nel suonare per noi e per gli altri“.

Qualche momento particolare da ricordare?

“Ce ne sono stati parecchi in effetti. I concerti non sono stati tantissimi, ma sono stati scelti e speciali.

Ci siamo esibiti in piazze grandi, abbiamo fatto anche delle trasferte strane, come in una frazione di Carcare ed è stato molto divertente. Abbiamo suonato a Natale a San Bernardo, con la neve. È stato un po’ fuori dagli schemi rispetto ai concerti classici che la gente si aspetta.

Abbiamo fatto scoprire a un sacco di gente che si può fare rock anche con la fisarmonica”.

Ognuno di voi ha un lavoro al di fuori del gruppo, è difficile?

“È una delle nostre caratteristiche. È difficile trovare il tempo per riuscire a vedersi tutti quanti.

Noi siamo principalmente amici che suonano assieme. Chi ci conosce e chi ci vede ai concerti percepisce proprio questo volerci bene. 

Cerchiamo di incontrarci tutte le settimane, facciamo più prove che concerti.

Ci prepariamo per la stagione estiva, ma il lavoro è lungo e ci porta via tutto l’inverno. Soprattutto adesso per questo decennale.

Abbiamo preparato una scaletta incredibile. Durante la sera presenteremo, oltre ai tipici brani dei Negramaro, dei brani nostri tra cui un inedito che nessuno ha ancora sentito”.

Qualche indizio?

“Possiamo dire che la canzone si intitola “Ostacoli di zucchero”. In questi 10 anni oltre a suonare i Negramaro ci siamo imposti il fatto di creare brani nostri.

Quando si ha la possibilità di suonare in posti grandi è una opportunità unica per far sentire la propria musica e non solo quella degli altri.

Ci vediamo il 4 maggio, sabato alle ore 9 all’auditorium della Camera di Commercio di Imperia”.

Segui Imperiapost anche su: