Imperia, autismo: il progetto A Piccoli Passi ottiene oltre 22 mila voti e vola in finale al concorso “Aviva”. “Il sogno continua. Grazie a chi ci sostiene”

Attualità Imperia

I vincitori verranno annunciati il 19 giugno 2019.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Ha raggiunto la fase finale il progetto imperiese “A piccoli Passi” all’interno del concorso promosso da Aviva Fundation, rivolto a organizzazioni non profit che desiderano portare avanti una causa importante nella comunità.

Lo scopo? Ottenere i fondi per avviare un centro finalizzato a sostenere e aiutare i bambini autistici e le loro famiglie nella città di Imperia.

Sostegno dell’Autismo: il progetto di Imperia in finale al concorso di Aviva

Su 408 progetti candidati, “A piccoli Passi”, promosso dall’omonima Associazione e dall’Associazione Genitori Attivi, grazie ai 22 mila voti ottenuti, ha raggiunto l’undicesima posizione nella classifica generale e la sesta posizione all’interno della categoria “Sostegno alla Salute”.

Grazie a questo risultato, il progetto ha avuto accesso alla finalissima, fase del concorso in cui verranno scelti i vincitori che si aggiudicheranno i contributi per la realizzazione del progetto.

I risultati verranno annunciati il 19 giugno 2019.

Il 15/5 verranno comunicati i 21 progetti passati in finale (7 per categoria). I progetti che raggiungeranno la finale saranno valutati da una giuria imparziale che si compone di un gruppo eterogeneo di giurati selezionati da Aviva per scegliere i progetti vincitori. Saranno elargiti un numero totale di 10 premi così suddivisi:

  • -n° 6 premi scelti in base alla categoria di appartenenza. Ogni categoria riceverà:
    1 premio da 20.000€
    1 premio da 10.000€
  • -n° 4 premi da 6000€ scelti indipendentemente dalla categoria di appartenenza, che Saranno assegnati dalla Giuria ai progetti più meritevoli.

Ogni giurato valuterà i progetti in base ai seguenti criteri:

Per i 6 Premi categoria:

Ogni giurato esprimerà un voto da 1 a 3 valutando

  • 1)Urgenza e Impatto: capacità di risolvere un problema sentito dalla comunità e numero di persone che beneficeranno del progetto;
  • 2)Fattibilità: possibilità di avere concreta realizzazione e raggiungere risultati positivi;
  • 3)Sostenibilità nel tempo: sostenibilità di lungo periodo del progetto con un efficace rapporto tra costo/risultato.
    Invece x i 4 Premi speciali giuria, la giuria avrà facoltà di devolverli ai progetti più meritevoli.

Federica Novelli, soddisfatta, commenta: “Grazie! Per noi è l’ennesima conferma che gli imperiesi hanno a cuore il sociale”

Per maggiori informazioni sul progetto:

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!