Imperia: “Plastica? No grazie”. Una merenda speciale per gli studenti della Sauro. “Uniti per l’ambiente, le sfide non ci spaventano”/Foto e video

Cultura e manifestazioni

Dopo la Giornata Mondiale per l’Ambiente, gli studenti dell’Istituto Sauro hanno deciso di organizzare un’altra iniziativa per mantenere alta l’attenzione sull’argomento.

Continua la lotta alla plastica monouso dell’Istituto Comprensivo Sauro di Imperia. Dopo essersi uniti con entusiasmo alla Giornata Mondiale per l’Ambiente, lo scorso 15 marzo, raccogliendo l’appello dell’attivista svedese Greta Thunberg, gli studenti dell’Istituto Sauro hanno deciso di organizzare un’altra iniziativa per mantenere alta l’attenzione sull’argomento.

Hanno aderito all’iniziativa tutti i plessi dell’Istituto. In particolare, le scuole dell’infanzia di via Armelio, via Argine Destro e viale Europa, le scuole primarie di Castelvecchio, Borgo San Moro e via Gibelli, e le scuole medie di via Gibelli e Castelvecchio.

Il progetto rientra nel progetto più ampio “Eco Schools” che l’Istituto Comprensivo porta avanti da ottobre.

No alla plastica monouso: l’iniziativa dell’Istituto Sauro

Questa mattina, verso le 9.30, gli studenti di via Gibelli si sono recati in cortile per una merenda speciale, completamente “plastic free”. No a merendine in confezioni di plastica, sì a pane e olio, biscotti e torte fatte in casa, con l’acqua in borraccia.

L’accompagnamento musicale è stato curato dai “Flatonauti”.

“Oggi è venerdì – hanno affermato gli studenti – e il venerdì, per i ragazzi di tutto il mondo è una giornata dedicata al clima. Ci ritroviamo qui, dopo circa due mesi per sensibilizzarci maggiormente sull’abuso della plastica nelle nostre abitudini quotidiane e in particolare nelle nostre merende.

I mastelli della plastica, della carta e dell’organico che abbiamo posizionato qui saranno la bilancia per verificare il nostro impegno.

Insieme ai nostri insegnanti, abbiamo pensato di organizzare questa manifestazione all’insegna dell’allegria e del buonumore. Si sa, noi ragazzi siamo sempre ottimisti ma anche combattivi e le sfide non ci spaventano”.

In modalità e orari differenti, hanno aderito alla manifestazione anche tutti gli altri plessi.

Segui Imperiapost anche su: