Diano Marina: un incontro atteso 50 anni, a “I Fatti Vostri” la storia di Theresia e Cristha/Foto e video

Attualità Attualità Golfo Dianese

Il noto conduttore Magalli è rimasto talmente colpito dalla storia delle due turiste tedesche tanto da decidere di invitarle nella sua trasmissione, insieme al Comandante Daniela Bozzano.

“Grande emozione rivederlo”. Così hanno affermato le due turiste tedesche, Theresia e Cristha, durante la diretta televisiva su Rai Due, a “I Fatti Vostri” di Giancarlo Magalli, rivedendo dopo 50 anni il vigile di Diano Marina con il quale avevano stretto amicizia durante il loro soggiorno nella città degli aranci.

Turiste tornano a Diano Marina dopo 50 anni: la storia a “I Fatti Vostri” su Rai Due

Il noto conduttore Magalli è rimasto talmente colpito dalla storia delle due turiste tedesche, raccontata da ImperiaPost, tanto da decidere di invitarle nella sua trasmissione, insieme al Comandante della Polizia Locale di Diano Marina Daniela Bozzano, per aiutarle a rintracciare Elio Vitali, il vigile che 50 anni prima era diventato un amico.

“Mi fa piacere raccontare questa storia di amicizia – ha esordito Magalliche ha avuto luogo nel 1969 in una bella cittadina della Liguria. Si parla di un’amicizia affettuosa tra due turiste tedesche e un vigile della Polizia Locale. Un’amicizia così bella che dopo tanti anni le due donne sono tornate in Italia per cercarlo, ma non ci sono riuscite. Vediamo se riusciamo a dare loro una mano”.

“Quando sono arrivate al comando – ha raccontato Daniela Bozzanoabbiamo provato a rintracciare Vitali, ma senza successo. Non potevo, però, lasciarle andare via così e ho continuato ad aiutarle. Siamo riusciti a contattare il figlio che ha parlato con il padre, il quale, però, in un primo momento, non si ricordava delle due donne. Una volta viste le foto sui social, però, ha ricordato tutto, ma quando ci ha telefonato le due turiste erano già andate via”.

Dopo aver raccontato la loro storia, le due turiste si sono messe in collegamento con un’inviata della trasmissione che si è recata a Diano Marina. Insieme a lei il vigile Elio Vitali, oggi 81enne, e il vice comandante Franco Mistretta.

“Chiedo scusa – ha affermato Vitali in diretta, indossando anche il caschetto bianco dell’uniforme dell’epoca – Non mi ricordavo di loro inizialmente. Ho fatto tante foto con le turiste tedesche negli anni, ma con loro avevo stretto un’amicizia, ero andato a trovarle ad Hannover”.

A termine del collegamento, la comandante Bozzano ha donato a Magalli la medaglia di riconoscimento della Polizia Locale.

Inoltre, alla due turiste, la comandante ha donato la canzone dei Belli Fulminati Nel Bosco “Auf Wiedersehen a Diano Marina” (da un brano di Giorgio Santiano), in ricordo della loro permanenza in città.

La puntata sarà prossimamente disponibile al seguente link:


Segui Imperiapost anche su: