Imperia: parcheggi a pagamento dal 1° giugno, esplode il caso sconti residenti/I dettagli

Attualità Imperia

L’amministrazione ha deciso, momentaneamente, di sospendere il rilascio ai residenti dei moduli di autocertificazione per l’agevolazione sulla tariffa.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

A poche ore dall’avvio del nuovo piano della sosta, fissato per il 1° giugno (che partirà comunque regolarmente)esplode a Imperia il caso sconti per i residenti.

Piano della sosta: sconti per i residenti, è caos

A partire dal 1° giugno, con l’entrata in vigore del nuovo piano della sosta, i residenti avranno diritto a uno sconto del 20%. Come? Inserendo il numero di targa nei nuovi parcometri al momento del pagamento.

Perché, però, il nuovo sistema possa riconoscere le targhe dei residenti e applicare così lo sconto, è necessario che i cittadini si rechino presso gli uffici della Go Imperia per compilare un modulo di autocertificazione che, appunto, ne attesti la residenza a Imperia.

Un passaggio chiave che, però, l’amministrazione comunale non ha adeguatamente divulgato. Il rischio, a questo punto, è che la maggior parte dei residenti non possa usufruire degli sconti del 20% a partire dal 1° giugno.

Per questo l’amministrazione ha deciso, momentaneamente, di sospendere il rilascio dei moduli di autocertificazione. Obiettivo studiare una formula più semplice per agevolare i residenti nella domanda e nell’accettazione degli sconti.

Sconti che, lo ricordiamo, verranno applicati sono nelle aree parcheggi a tariffa 1.50 euro (con lo sconto 1.20 euro). In tutte le altre aree, le tariffe resteranno invariate anche per i residenti.

I moduli per ottenere gli sconti

 

 

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!