Spese pazze: Rixi, dimissioni dopo la condanna. “Per non creare problemi al Governo”

Provincia

“Ho già consegnato a Salvini le mie dimissioni per non creare problemi al governo”. Lo ha dichiarato il Vice Ministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi a poche ore dalla sentenza di condanna nell’ambito del processo delle cosiddette “spese pazze” in Regione Liguria.

Spese pazze Regione Liguria, Rixi condannato: parla Salvini. “Lo ringrazio per l’incredibile lavoro svolto”

A seguito delle dimissioni di Rixi, ha parlato il Ministro dell’Interno e leader della Lega Matteo Salvini. “Ringrazio Rixi per l’incredibile lavoro svolto fino ad ora. Da tempo ho nelle mani le sue dimissioni, che accetto unicamente per tutelare lui e l’attività del governo da attacchi e polemiche senza senso”.

“Oggi stesso – ha aggiunto Salvini – lo nomino responsabile nazionale trasporti e infrastrutture della Lega, riconoscendogli capacità e onestà assolute. Io rispetto le sentenze e conto su una assoluzione a fine processo, ma trovo incredibile che ci siano spacciatori a piede libero, e sindaci, amministratori e parlamentari accusati o condannati senza uno straccio di prova”.