Imperia: Comune cancella parcheggi Polizia Penitenziaria, la rabbia della UILPA Penitenziari. “Uno scandalo, il 1° luglio saremo davanti al carcere”

Provincia

Il Segretario Regionale della UILPA Penitenziari della Liguria, Fabio Pagani, in merito alla decisione del Comune di Imperia di mettere a pagamento i parcheggi all’interno del piazzale di via Magenta

“ Abbiamo finalmente appreso i motivi che hanno portato il Comune di Imperia a cancellare i 7 posti riservati alla Polizia Penitenziaria in servizio nel Carcere di Imperia – Così, in una nota stampa, il Segretario Regionale della UILPA Penitenziari della Liguria, Fabio Pagani, in merito alla decisione del Comune di Imperia, di mettere a pagamento tutti i parcheggi all’interno del piazzale di fronte al civico 8 di via Magenta.

Carcere di Imperia, il Comune cancella 7 posti riservati alla Polizia Penitenziaria. L’intervento della UILPA Penitenziari

“Uno scaldalo , oltre ad essere amareggiati e offesi, non si è mai visto un COMUNE , soprattutto dell’importanza di IMPERIA , stipulare accordi con una sigla sindacale , soprattutto non considerando l’Amministrazione Penitenziaria e i Poliziotti , che lo dica chiaro il SINDACO di IMPERIA – aggiunge il sindacalista – che per la Polizia Penitenziaria di Imperia che lavora in piena emergenza ( sovraffollamento e carenza di organico ) il parcheggio, per svolgere mansioni di pubblica sicurezza a garanzia dell’ordine pubblico della Città bisogna pagarlo.

Non si è mai visto in nessun COMUNE d’Italia ( vedi GENOVA , dove il sindaco BUCCI ha implementato di 5 posti i parcheggi riservati alla Polizia Penitenziaria ) e non è pensabile stipulare un accordo con una sigla sindacale trascurando le altre organizzazioni sindacali e la stessa Amministrazione Penitenziaria”.

“Quell’accordo è nullo – conclude PAGANI – perché se questa è l’attenzione riservata alla POLIZIA PENITENZIARIA di IMPERIA , la UIL non resterà a guardare e il 1 Luglio saremo ad IMPERIA , per visitare il penitenziario e portare vicinanza al personale di Polizia Penitenziaria che oltre a reggere il peso di 92 detenuti, in piena carenza , dovrà pure pagare il parcheggio in servizio.

Lunedì 1 Luglio inviteremo stampa e istituzioni presso l’istituto penitenziario , solo così si potrà prendere atto dell’attuale emergenza ad Imperia ”.

Segui Imperiapost anche su: