Imperia: Claudio Scajola indagato per peculato d’uso. “Accuse infondate, lo dimostrerò con tranquillità”

Attualità Imperia

Lo ha dichiarato, in una nota, il Sindaco di Imperia Claudio Scajola.

“C’è stata una richiesta di atti e abbiamo immediatamente fornito tutta la documentazione richiesta. Sono assolutamente fiducioso che verrà dichiarata l’infondatezza di questa segnalazione”.

Lo ha dichiarato, in una nota, il Sindaco di Imperia Claudio Scajola in relazione all’inchiesta della Procura della Repubblica di Imperia che lo vede indagato, insieme all’autista Gianfranco Vece, con l’accusa di peculato d’uso.

Nel mirino della Guardia di Finanza l’utilizzo dell’auto blu del Comune, una Audi A6 per scopi privati.

Imperia: Scajola indagato per peculato d’uso. “Dimostrerò tutto con assoluta tranquillità”

“Ho sempre avuto grande e manifesto rispetto per la Magistratura. Per quanto mi riguarda, dimostrerò tutto con assoluta tranquillità – ha proseguito Scajola –  Data la mia esperienza di vita, in così tanti ambiti possibili, ho sincero rispetto per tutte le persone che lavorano. Anche per chi sta lavorando a questi accertamenti. Anche io sto lavorando. Tanto. Dando tutto me stesso, e sacrificando tutto il resto, per cercare di aiutare la nostra Città. Fa male accorgersi che qualcuno ne dubiti, ancora”.

Segui Imperiapost anche su: