Diano Marina: dopo 50 anni le turiste tedesche Theresia e Cristha tornano in città per incontrare il vigile Elio Vitali/Le immagini

Attualità Golfo Dianese

La promessa è stata mantenuta e ieri sera, in un locale storico della città si sono finalmente incontrati, assieme alle rispettive famiglie

Dopo 50 anni di nuovo a Diano Marina per incontrare il vigile Elio. Promessa mantenuta.

Erano già state ai fatti vostri di Magalli a maggio le due turiste tedesche Theresia e Christa che cercavano dopo 50 anni il vigile urbano di Diano Marina Elio Vitali, perchè era stato molto gentile e premuroso con loro durante la loro prima vacanza in Italia nel lontano 1969.

Davanti alle telecamere, complice la comandante del corpo Daniela Bozzano, che si era interessata per rintracciare Elio, che è in pensione da molti anni, avevano promesso che presto sarebbero tornate in città per salutarlo e fare una bella rimpatriata.

La promessa è stata mantenuta e ieri sera, in un locale storico della città, la locanda della rosa , già noto all’epoca si sono finalmente incontrati, assieme alle rispettive famiglie.

Erano presenti per l’occasione alcuni agenti della polizia locale che parlano correttamente il tedesco , la comandante Bozzano il vice Franco Mistretta e il sindaco della città On. Giacomo Chiappori che ha voluto consegnare a Theresia e a Christa una pergamena per ” aver avuto per 50 anni…Diano Marina nel cuore”

.Un’altra pergamena è stata consegnata dalla comandante al vigile Elio “per ringraziarlo di questa bella storia di amicizia e turismo“. La serata si è conclusa in allegria e al gruppo si è aggiunto anche il saluto del noto cantante Alberto Fortis.

Segui Imperiapost anche su: